Uiltrasporti


12/07/2019
 | Assistenti di Volo - Compagnia Aerea - Alitalia
Roma, 12 luglio. “Le indiscrezioni di stampa sulle ipotesi di piano industriale della nuova Alitalia ci suscitano forti perplessità e anche delusione”. A dichiararlo il Segretario Generale, Claudio Tarlazzi, e il Segretario Nazionale, Ivan Viglietti, della Uiltrasporti riferendosi a quanto pubblicato dal Sole 24 Ore.
12/07/2019
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Roma, 12 luglio. “Le indiscrezioni di stampa sulle ipotesi di piano industriale della nuova Alitalia ci suscitano forti perplessità e anche delusione”. A dichiararlo il Segretario Generale, Claudio Tarlazzi, e il Segretario Nazionale, Ivan Viglietti, della Uiltrasporti riferendosi a quanto pubblicato dal Sole 24 Ore.
12/07/2019
 | Personale di Terra - Vettori Alitalia
Roma, 12 luglio. “Le indiscrezioni di stampa sulle ipotesi di piano industriale della nuova Alitalia ci suscitano forti perplessità e anche delusione”. A dichiararlo il Segretario Generale, Claudio Tarlazzi, e il Segretario Nazionale, Ivan Viglietti, della Uiltrasporti riferendosi a quanto pubblicato dal Sole 24 Ore.
10/07/2019
 | Assistenti di Volo - Compagnia Aerea - Alitalia
Roma, 10 lug. (AdnKronos) (Mcc/AdnKronos). "Non vedo alternative a una soluzione industriale che veda Atlantia tra gli azionisti. Tutto il resto rischia di essere un pasticcio". Ad affermarlo è il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, per il quale, vanno ora superate "le problematiche politiche" per poter coinvolgere Atlantia. A quel punto, sottolinea all'Adnkronos, "deve essere predisposto un progetto industriale serio e solido che consenta il rilancio di Alitalia".
10/07/2019
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Roma, 10 lug. (AdnKronos) (Mcc/AdnKronos). "Non vedo alternative a una soluzione industriale che veda Atlantia tra gli azionisti. Tutto il resto rischia di essere un pasticcio". Ad affermarlo è il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, per il quale, vanno ora superate "le problematiche politiche" per poter coinvolgere Atlantia. A quel punto, sottolinea all'Adnkronos, "deve essere predisposto un progetto industriale serio e solido che consenta il rilancio di Alitalia".
10/07/2019
 | Personale di Terra - Vettori Alitalia
Roma, 10 lug. (AdnKronos) (Mcc/AdnKronos). "Non vedo alternative a una soluzione industriale che veda Atlantia tra gli azionisti. Tutto il resto rischia di essere un pasticcio". Ad affermarlo è il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, per il quale, vanno ora superate "le problematiche politiche" per poter coinvolgere Atlantia. A quel punto, sottolinea all'Adnkronos, "deve essere predisposto un progetto industriale serio e solido che consenta il rilancio di Alitalia".
10/07/2019
 | NTV
A seguito della contestazione presentata al Tribunale del lavoro di Milano da Uiltrasporti Milano e Lombardia, Orsa Ferrovie Milano e Lombardia e Ugl Taf Milano e Lombardia contro i comportamenti adottati da Italo Ntv durante gli scioperi del 6-7 ottobre e 4-5 dicembre, anche l'esito del ricorso dell'azienda ha riconosciuto il suo comportamento antisindacale. 
 
Per scaricare il comunicato, clicca QUI
10/07/2019
 | Ferrovie dello Stato
Con l'intento di raggiungere una intesa conciliativa, le Organizzazioni Sindacali hanno chiesto congiuntamente un incontro per redimere il contenzioso insorto sul pagamento delle differenze retributive e agli accantonamenti conseguenti alla rideterminazione dell’effettiva anzianità di servizio maturata nel contratto di apprendistato professionalizzante.
 
Per scaricare la richiesta, clicca QUI

 

 

09/07/2019
 | TRENORD
Uiltrasporti è fermamente contraria ad ipotesi di riclassificazione da parte del Governo per inserire Rfi e  Trenord nel perimetro della Pubblica Amministrazione. Se ciò avvenisse verrebbero pregiudicate l'integrità delle aziende, e con essa migliaia di posti di lavoro. e la mobilità del Paese.
Per scaricare la nota della Segreteria Nazionale Uiltrasporti, clicca QUI

 

08/07/2019
 | Viabilità - Documenti/Comunicati Stampa
Momenti di tensione e disperazione al dicastero: oltre 300 i lavoratori in presidio, circa 10mila senza retribuzione dal mese di maggio. I Sindacati pronti allo sciopero nazionale
Roma, 8 luglio. Fumata nera all’incontro al Mise richiesto da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti, per fare luce sulla difficile vertenza che ha coinvolto i 10mila addetti del Consorzio Manital – composto dalla capofila Manital Idea e dalle società consorziate – impiegati su tutto il territorio nazionale in appalti pubblici e privati per committenze importanti (ministeri, società partecipate dallo Stato, ospedali, Università, Consip, Consob, ecc.) da mesi senza retribuzione.
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it