Uiltrasporti


18/02/2019
 | Assistenti di Volo - Ultime Notizie
La Segreteria nazionale di Uiltrasporti, insieme a Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl TA, ha inviato la richiesta di attivazione della II fase delle procedure di raffreddamento per il settore del Trasporto Aereo.
Per scaricare il documento, clicca QUI
 
Foto tratta da mectrans.it
18/02/2019
 | Piloti - Ultime Notizie
La Segreteria nazionale di Uiltrasporti, insieme a Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl TA, ha inviato la richiesta di attivazione della II fase delle procedure di raffreddamento per il settore del Trasporto Aereo.
Per scaricare il documento, clicca QUI
 
Foto tratta da mectrans.it
18/02/2019
 | Personale di Terra - Servizi
La Segreteria nazionale di Uiltrasporti, insieme a Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl TA, ha inviato la richiesta di attivazione della II fase delle procedure di raffreddamento per il settore del Trasporto Aereo.
Per scaricare il documento, clicca QUI
 
Foto tratta da mectrans.it
16/02/2019
 | Assistenti di Volo - Compagnia Aerea - Alitalia
Le Segreterie Confederali di CIGL, CISL UIL e Ugl e le Segreterie Generali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti ed Ugl TA hanno incontrato il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi di Maio per fare il punto sulla vicenda Alitalia.
16/02/2019
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Le Segreterie Confederali di CIGL, CISL UIL e Ugl e le Segreterie Generali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti ed Ugl TA hanno incontrato il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi di Maio per fare il punto sulla vicenda Alitalia.
16/02/2019
 | Personale di Terra - Vettori Alitalia
Le Segreterie Confederali di CIGL, CISL UIL e Ugl e le Segreterie Generali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti ed Ugl TA hanno incontrato il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi di Maio per fare il punto sulla vicenda Alitalia.
16/02/2019
 | Comunicati Stampa
Purtroppo il marittimo spezzino coinvolto in un incidente sul lavoro la scorsa settimana, non ce l'ha fatta. Ancora una morte, ancora una di troppo.
La Uiltrasporti si stringe alla famiglia del lavoratore, continuando l'aspra battaglia per eliminare dal lavoro tutte le caatteristiche e gli aspetti che causano incidenti e morte. Chi esce dia casa per andare a lavorare ha il sacrosanto diritto di farvi rientro sano e salvo!
A  seguire il testo del comunicato stampa unitario e in allegato quello delle Segreterie ai lavoratori.
14/02/2019
 | Assistenti di Volo - Compagnia Aerea - Alitalia
Roma, 14 febbraio. “La nostra preoccupazione resta alta”. E’ quanto dichiara il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, a margine dell’incontro Governo-Sindacati, avvenuto in tarda mattinata al Mise.
“La prima preoccupazione che abbiamo – spiega Tarlazzi - è che più tempo passa e più il valore di Alitalia si abbassa. Vogliamo per il bene della Compagnia che tutto si definisca bene ed in tempi molto brevi.
“Al Governo chiediamo coinvolgimento nella stesura del piano industriale e certezza dei nuovi investimenti in aeromobili per il lungo raggio, che attualmente realizza il 50% del fatturato di Alitalia e va dunque sviluppato, nelle manutenzioni e nello handling.
"Vogliamo partecipare alla elaborazione del piano industriale per avere certezza che i due modelli di business EasyJet e Delta trovino equilibrio in Alitalia senza confliggere, tanto più che oggi ci è stato detto che l’ingresso del Mef in Alitalia è subordinato alla sostenibilità del Piano Industriale, e né Delta né Easy Jet al momento hanno rassicurato sulla volontà di andare fino in fondo.
14/02/2019
 | Compagnie Aeree - Alitalia
Roma, 14 febbraio. “La nostra preoccupazione resta alta”. E’ quanto dichiara il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, a margine dell’incontro Governo-Sindacati, avvenuto in tarda mattinata al Mise.
“La prima preoccupazione che abbiamo – spiega Tarlazzi - è che più tempo passa e più il valore di Alitalia si abbassa. Vogliamo per il bene della Compagnia che tutto si definisca bene ed in tempi molto brevi.
“Al Governo chiediamo coinvolgimento nella stesura del piano industriale e certezza dei nuovi investimenti in aeromobili per il lungo raggio, che attualmente realizza il 50% del fatturato di Alitalia e va dunque sviluppato, nelle manutenzioni e nello handling.
"Vogliamo partecipare alla elaborazione del piano industriale per avere certezza che i due modelli di business EasyJet e Delta trovino equilibrio in Alitalia senza confliggere, tanto più che oggi ci è stato detto che l’ingresso del Mef in Alitalia è subordinato alla sostenibilità del Piano Industriale, e né Delta né Easy Jet al momento hanno rassicurato sulla volontà di andare fino in fondo.
14/02/2019
 | Personale di Terra - Vettori Alitalia
Roma, 14 febbraio. “La nostra preoccupazione resta alta”. E’ quanto dichiara il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, a margine dell’incontro Governo-Sindacati, avvenuto in tarda mattinata al Mise.
“La prima preoccupazione che abbiamo – spiega Tarlazzi - è che più tempo passa e più il valore di Alitalia si abbassa. Vogliamo per il bene della Compagnia che tutto si definisca bene ed in tempi molto brevi.
“Al Governo chiediamo coinvolgimento nella stesura del piano industriale e certezza dei nuovi investimenti in aeromobili per il lungo raggio, che attualmente realizza il 50% del fatturato di Alitalia e va dunque sviluppato, nelle manutenzioni e nello handling.
"Vogliamo partecipare alla elaborazione del piano industriale per avere certezza che i due modelli di business EasyJet e Delta trovino equilibrio in Alitalia senza confliggere, tanto più che oggi ci è stato detto che l’ingresso del Mef in Alitalia è subordinato alla sostenibilità del Piano Industriale, e né Delta né Easy Jet al momento hanno rassicurato sulla volontà di andare fino in fondo.
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it