Uiltrasporti



La cultura di genere diventa un Disegno di Legge

 

Roma, 3 dicembre 2014 - In occasione della giornata internazionale contro la violenza perpetrata sulle donne, la Vice presidente del Senato Valeria Fedeli ha presentato un disegno di legge riguardante “l’Introduzione dell'educazione di genere e della prospettiva di genere nelle attività e nei materiali didattici delle scuole del sistema nazionale di istruzione e nelle università”.

 

Già dal 2012, con la proposta di Protocollo contro la violenza sulle donne nei luoghi di lavoro, il Coordinamento PO e Politiche di genere della UIL si era prefisso l’obiettivo di diffondere la cultura di genere nelle scuole e nei luoghi di lavoro a contrasto di ogni forma di discriminazione molestie e violenze sulle donne sia nelle famiglie come in tutti gli ambiti della società civile dove le donne sono presenti in maniera attiva.

Lo scorso luglio, con l’allora Sottosegretario all’Istruzione On. Reggi, avevamo presentato il nostro progetto relativo alla diffusione nelle scuole della cultura di genere e a giorni questa nostra proposta verrà nuovamente esaminata dall’attuale Sottosegretario Faraone. Per questo abbiamo accolto con soddisfazione la presentazione del DDL Fedeli che si integra coerentemente con il nostro progetto e auspichiamo che l’iter legislativo trovi presto concreta attuazione in una norma cogente utile a cambiare abitudini e stili di vita ancora troppo presenti nel Paese e che sono causa di discriminazioni difficili da tollerare.

Nei prossimi giorni il Comitato Nazionale di Parità e Pari Opportunità uomo-donna nel lavoro, del Ministero del Lavoro, in linea con gli impegni che istituzionalmente è portato ad assolvere, discuterà il DDL con l’obiettivo di sostenerlo legislativamente e di darne la più ampia diffusione.

 

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it