Uiltrasporti

AMBIENTE-LOGISTICA-PORTI



Ipotesi di accordo CCNL personale dipendente dalle agenzie marittime raccomandatarie agenzie aeree e mediatori marittimi.

 

Il 17 dicembre 2014 è stata firmata l’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL degli agenti marittimi.

Un importante risultato raggiunto prima della scadenza contrattuale che traguarda anche un buon livello di incremento salariale.

Per quanto attiene alla parte economica infatti si è raggiunto un incremento retributivo di 105 euro riferite al 4° livello retributivo ripartito nelle le seguenti tanches: 35€ dal 01/07/15, 35€ dal 01/06/16 e 35€ dal 01/04/17.

 

Inoltre si sono introdotti numerosi elementi che hanno riflessi economici e di welfare contrattuale tra cui:

  • trasformazioni temporanee in part time fino ai primi tre anni di vita del bambino per le madri/padri che lo richiedano. In particolare per le aziende tra i 21 e 50 dipendenti una trasformazione, per le aziende oltre i 50 dipendenti una trasformazione per ogni frazione di 25.
  • premio esperienza/elemento “una tantum” di valorizzazione per i lavoratori che matureranno un’ anzianità convenzionale presso la stessa azienda di 25 anni a partire da questa vigenza contrattuale. Tale premio sarà pari al 50% di una mensilità lorda con un tetto di 2000 euro.
  • Incremento dell’importo della diaria di trasferta a 22 euro
  • Incremento a 10 mesi la corresponsione del 100% di retribuzione in caso di infortunio sul lavoro.
  • Aumento ad una mensilità la diaria “una tanum” in caso di trasferimento del lavoratore.
  • Nello specifico circa la piattaforma datoriale sono state accolte le seguenti rivendicazioni:

    •       introduzione il lavoro stagionale nel settore dello Yachting e crocieristico per il periodo dal 1 aprile al 31 ottobre di ogni anno previa comunicazione alle OO. SS. Territoriali del livello e degli inquadramenti dei lavoratori per cui si applica detta fattispecie.
    •       Modificadell’attuale art. 36 (Disciplina del lavoro) a fronte delle modifiche introdotte dalla c.d. L. Fornero (introduzione delle esemplificazioni per il licenziamento disciplinare) a fronte di procedure disciplinari ed arbitrali favorevoli per il lavoratore ovvero si è previsto il pagamento delle spese arbitrali a carico dell’azienda in caso di vittoria del lavoratore.
    •       Si è introdotta la c.d. “banca ore” individuale, previo accordo aziendale, per le ore di straordinario che eccedono le 120 ore annue fermo restando il pagamento dello straordinario.
    •       Eliminazione della maggiorazione del 10% per i contratti a tempo determinato a fronte di un impegno politico alla stabilizzazione di detti lavoratori.

    Circa alcune esemplificazioni della parte disciplinare è stata rinviata ad una apposita commissione la stesura definitiva del testo.

    La riserva in merito alla presente piattaforma verrà sciolta solo a seguito dell’approvazione delle assemblee dei lavoratori, entro il prossimo 31 gennaio 2015.

    All’uopo vi invieremo al più presto i format dei verbali per le votazioni.

    Fraterni saluti.

     

    IL SEGRETARIO NAZIONALE

    MARCO ODONE

     

    IL COORDINATORE NAZIONALE

    GIULIANO GALLUCCIO

     

    Download attachments:
    UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
    C.F. 80403560586