Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - ASSISTENTI DI VOLO

Error
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 73


Primo Accordo Criticità Personale Navigante Gruppo Alitalia

È da poco terminato l'ennesimo incontro tra Alitalia SAI e le Organizzazioni Sindacali rappresentative del Personale Navigante in merito alle criticità afferenti i Piloti e gli Assistenti di Volo del Gruppo.

La riunione, che ha segnato il culmine di una lunga fase di trattativa avviata dalla nostra Organizzazione Sindacale sin dell'autunno del 2014  e sostenuta da tre azioni di Sciopero da noi proclamate congiuntamente ad Anpav, ha finalmente registrato un primo accordo che recepisce le principali tematiche oggetto di confronto negli ultimi mesi.

 

Viene confermato e definito  l'utilizzo di Aeromobili Dry Lease per le necessità di L/R riferite alle necessità di riconfigurazione aeromobili archiviando definitivamente l'originario progetto aziendale di ricorrere al Wet Leasing per gli aeromobili A330.

Viene per la prima volta affrontato e disciplinato l'eventuale utilizzo di Aeromobili Wet Lease sul network cd. di corto - medio raggio, definendone e limitandone il campo di applicazione, prevedendo nel caso l'utilizzo prioritario di vettori italiani per sostenere il rilancio dell'occupazione nel Settore ed il rispetto delle normative e delle tutele previste per il PN.

Si introduce una prima concreta  limitazione nell'utilizzo della riserva dalle ore 00.00;

Viene per la prima volta inserito, nell'ambito della ripresa degli incontri di perequazione della attività di volo, il principio della equa distribuzione dell'impiego must go e, soprattutto, viene condiviso ed applicato un meccanismo che evita la penalizzazione del singolo navigante rispetto a tale fattispecie.

Viene concesso il PT a TD al PNC che, precedentemente in SOE, ne faccia richiesta, utilizzando ad invarianza degli attuali organici le settimane 'liberate' da quanti interessati al rientro FT per accettare parte delle richieste di PT ad oggi ancora inevase.

Ad ulteriore implementazione di ALIS, viene ottenuto un primo chiarimento per quanti in PT e viene introdotta la preferenza di richiesta turnazione insistente su aeroporto specifico.

Prende corpo un immediato cambio di passo in materia di HOTAC a partire dalla sostituzione delle sistemazioni di TYO, LAX, TIA, SVO; viene istituito, inoltre, un momento di confronto preventivo alla scadenza dei contratti e comunque in caso di richiesta sindacale per consentire un confronto preventivo rispetto alle scelte di hotac contrattualmente non previsto, oltre ad uno strumento di feed back a disposizione dei Crew al fine di verificare la coerenza dei servizi erogati con gli standard contrattuali.

 

Download attachments:
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586