Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PILOTI

Error
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 72


ALITALIA: attivazione procedura raffreddamento

Egregi Colleghi, In allegato trovate la comunicazione formale di avvio delle procedure di raffreddamento che, come è noto, sono previste dalla legge per vincolare le Aziende a confrontarsi con le Organizzazioni Sindacali in presenza di violazioni e/o applicazioni distorte delle norme e degli accordi, e che costituiscono il viatico previsto per giungere, in assenza di accordi, allo Sciopero.

 

Le motivazioni contenute nella procedura allegata, che ci hanno spinto ad agire in modo unitario e compatto sono, questa volta, particolarmente gravi e fastidiose.

Spenti i riflettori sulle passerelle mediatiche e le sfilate di moda delle ultime ore intendiamo quindi richiamare rapidamente  il Management Alitalia al rispetto per la dignità professionale delle categorie Piloti ed Assistenti di Volo ed alla corretta applicazione degli accordi.

Ci rendiamo perfettamente  conto che potrebbe risultare più gradevole sorridere alle telecamere piuttosto che passare giornate a discutere dei problemi dei Naviganti Alitalia nei poco sfavillanti tavoli di trattativa sindacale....  tuttavia, per quanto ci compete, noi non siamo e non saremo disponibili a lasciarci scippare i CFS e CAF, frutto di anni di conquiste e di sacrifici,  con una email a firma aziendale; così come non accetteremo che continuino ad essere licenziati colleghi A/V con modalità quantomeno discutibili, ed allo stesso modo non assisteremo silenziosi al mancato rispetto degli accordi inerenti i Colleghi di Alitalia Cityliner ed alle inaccettabili condizioni nelle quali sono quotidianamente chiamati a lavorare i colleghi di Milano!

Inoltre non sarà più possibile procrastinare il confronto sul tema Etihad Regional e sull'adeguamento dei massimali assicurativi contrattualmente previsti per Piloti ed Assistenti di Volo.

È bene che il nuovo Management Alitalia comprenda, da subito, che gestire una compagnia aerea europea necessita di maggiore attenzione e rispetto per gli accordi, i contratti, la storia, la professionalità, le tradizioni e, soprattutto, per i sacrifici che il Personale Navigante da molti anni ha sostenuto per consentire ad Alitalia di continuare a volare.

Inizia quindi oggi un percorso, regolato dai tempi della Lg 146/90 che, è bene sia chiaro sin da subito, a meno di opportuni ripensamenti Aziendali, porterà i Piloti e gli Assistenti di Volo del Gruppo Alitalia allo SCIOPERO.

Uiltrasporti Piloti ed Assistenti di Volo

Download attachments:
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586