Uiltrasporti

VIABILITA'



MORTI SUL LAVORO: marittimi deceduti a Messina. Segretari Uiltrasporti: immediato cambio di passo nella sicurezza a bordo

06/02/2017 | Salute e sicurezza

29 novembre 2016

La notizia della morte di 4 marittimi intenti a lavorare su una cisterna di una nave della Caronte & Tourist, ex Siremar, presso il porto di Messina, iscritti alla nostra organizzazione sindacale, ci sconvolge e porta immediatamente il nostro pensiero alle rispettive famiglie a cui porgiamo le condoglianze e tutto l’affetto e la vicinanza  possibile.Non è più tollerabile ed accettabile morire sul lavoro in questo modo nonostante tutte le leggi e le disposizioni che regolano la sicurezza del lavoro.Serve un immediato cambio di passo, con un maggiore coinvolgimento dei marittimi nella pianificazione dei vari lavori che vengono effettuati ed una maggiore formazione e controllo degli organi di vigilanza competenti.Come Uiltrasporti Nazionale continueremo a fare la nostra parte nel campo della sicurezza, oggi ancora con maggiore determinazione, nella speranza che certe tragedie non accadano più.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it