Uiltrasporti

VIABILITA'



TAXI: urgente un tavolo politico

 COMUNICATO STAMPA UNITARIO

 
Roma, 10 marzo. “Ad oggi ancora non ci è pervenuta alcuna risposta dai Ministri Delrio e Calenda”. Così Fit Cisl e Uiltrasporti in una nota congiunta sulla lettera del 2 marzo inviata da tutte le Organizzazioni sindacali dei tassisti al Governo, in cui si è assunta la decisione delle Organizzazioni sindacali di settore di non costituire un tavolo tecnico prima che abbia luogo l’impegno di un intervento sull'emendamento cd Lanzillotta, con il prossimo varo del DDL Concorrenza. 
“Ad oggi purtroppo non c'è stata nessuna garanzia politica e nessun cenno di riscontro in merito alla nostra richiesta al Governo, che in questo contesto avrebbe dovuto ristabilire un giusto equilibrio di dialogo tra le categorie taxi e ncc” - proseguono Fit Cisl e Uiltrasporti. 
“A tutela dell'utenza, che necessita di un servizio pubblico di trasporto regolamentato, e a tutela di una intera categoria di lavoratori, che costantemente subisce tentativi di deregolamentazione a tutto vantaggio di ciò che fino ad oggi è stato ritenuto illecito, con grave incertezza sul futuro e ripercussioni economiche negative, chiediamo un immediato impegno da parte dei Ministri, attraverso l’attuazione urgente di un tavolo politico. 
“Solo così potrà essere possibile avviare il confronto tecnico necessario per giungere in tempi brevissimi a regole condivise da tutti.
“Se non ci sarà questo impegno - avvertono i sindacati - sarà inevitabile da parte delle Organizzazioni Sindacali attivare una mobilitazione della categoria nel totale rispetto delle norme vigenti”. 
 
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it