Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PILOTI



ALITALIA, UILTRASPORTI: la Cigs a zero ore doveva essere evitata

COMUNICATO STAMPA
 
Roma 16 giugno. “Oggi la procedura di cassa integrazione si è chiusa con un mancato accordo, perché restiamo convinti che quella a 0 ore doveva essere evitata”.  E’ il commento del Segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi sull’esito del Tavolo di procedura Cigs aperto da Alitalia in amministrazione straordinaria.
“La messa in cassa integrazione dei lavoratori di Alitalia avrà anche un forte impatto sui salari per tutto il tempo necessario all’attivazione dell’integrazione del Fondo di sostegno al reddito del Trasporto Aereo.
“Ora l’azienda avanzerà l’istanza di Gigs in base alle procedure previste dalla legge, ma – avverte il sindacalista -  come Uiltrasporti monitoreremo attentamente affinchè vi sia la massima perequazione tra i lavoratori per le giornate a rotazione. Contemporaneamente, vigileremo costantemente  affinchè i lavoratori che saranno messi a zero ore dall’azienda siano tutti coinvolti in un processo di formazione e riqualificazione professionale che li renda  fungibili perché non siano espulsi dal mondo del lavoro”.
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it