Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PERSONALE DI TERRA



SCIOPERO NAZIONALE HANDLING AEROPORTUALE: TARLAZZI, IL SETTORE NON PUO’ ULTERIORMENTE ASPETTARE

COMUNICATO STAMPA
 
Roma 20 novembre. “Lo sciopero nazionale del settore aeroportuale dell’Handling di 4 ore per domani, è solo una prima fase della mobilitazione, a cui seguiranno azioni molto più incisive se non ci saranno risposte a quanto atteso dalle lavoratrici e dai lavoratori”. E’ il commento del Segretario Generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi sullo sciopero nazionale proclamato unitariamente da Uiltrasporti con Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl TA domani 21 novembre dalle ore 13,00 alle ore 17,00 nel settore Handling aeroportuale, per protestare contro la mancata applicazione da parte datoriale degli accordi contrattuali.
“I problemi che stiamo ponendo hanno un duplice risvolto. Il primo riguarda la nostra richiesta di un provvedimento legislativo per far sì che anche all’handling sia posto l’obbligo di applicazione del CCNL per le aziende che vogliono esercitare negli aeroporti italiani e delle clausole sociali che tutelino i lavoratori nei passaggi di appalto – spiega Tarlazzi.
“L’altro punto invece riguarda il merito di questo sciopero, la cui responsabilità è da attribuire interamente alle parti datoriali che hanno omesso la piena applicazione del CCNL e delle regole che abbiamo condiviso e che  ci siamo dati in sede negoziale”. 
 
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it