Uiltrasporti

AMBIENTE-LOGISTICA-PORTI



PORTI: SINDACATI, ANCORA UN ENNESIMO DRAMMATICO INCIDENTE MORTALE NEI PORTI

 

PORTI: SINDACATI, ANCORA UN ENNESIMO DRAMMATICO INCIDENTE MORTALE NEI PORTI
Roma, 19 dicembre. “Oggi nel porto di Salerno si è consumata un’ennesima tragedia che rimette al centro dell’attenzione i temi della sicurezza sul lavoro nei porti italiani”. E’ quanto affermano Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti alla notizia della morte del lavoratore di 42 anni, Beniamino Tafuri. 
“Un’ennesima vittima, sul finire di questo anno che è stato costellato di incidenti e di morti sul lavoro.  E’ evidente – proseguono le Organizzazioni Sindacali – che gli sforzi prodotti fino ad oggi per la sicurezza sul lavoro nei porti non sono sufficienti e che si deve fare molto di più sul piano della prevenzione e della cultura della sicurezza, per garantire l'incolumità di chi ci lavora.
“Come ormai abbiamo ribadito più volte, è necessario che i provvedimenti di aggiornamento del decreto legislativo 272/99 sulla sicurezza delle operazioni portuali ed in particolare i regolamenti attuativi del D.L. 57/12 “Sicurezza nei luoghi di lavoro settore trasporti e microimprese” siano emanati al più presto.
“Alla famiglia di Beniamino va in questo momento tutta la nostra vicinanza e il nostro cordoglio.
“Invitiamo pertanto tutti i porti italiani a indire almeno un’ora di sciopero di solidarietà con i lavoratori di Salerno”.
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it