Uiltrasporti

AMBIENTE-LOGISTICA-PORTI



PACCHETTO MOBILITA’: TARLAZZI, ORA SI LAVORI PER REGOLE CONTRO IL DUMPING E LO SFRUTTAMENTO

COMUNICATO STAMPA 

PACCHETTO MOBILITA’: Tarlazzi, ora si lavori per regole contro il dumping e lo sfruttamento

Roma, 5 luglio. “Con soddisfazione accogliamo l’esito di votazione sul Pacchetto Mobilità, bocciato dal Parlamento europeo”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti Claudio Tarlazzi che prosegue: “Le ragioni della grande mobilitazione europea dei lavoratori coinvolti dalle misure previste dal Pacchetto, che avrebbero inciso negativamente sulla qualità del lavoro degli autisti di camion e pulmann e sulle condizioni di concorrenza tra le imprese, sono state per ora recepite dai parlamentari”.

“Da tempo Uiltrasporti chiede regole necessarie in Europa per migliorare il lavoro, la vita dei lavoratori e per garantire il diritto alla mobilità di persone e merci e la leale concorrenza in tutti i Paesi dell’Unione Europea.

“Il ritorno del provvedimento in Commissione Trasporti, determinato dalla bocciatura del Pacchetto, è l’opportunità per correggere il pacchetto mobilità secondo le reali esigenze, per un lavoro migliore e l’eliminazione del dumping sociale ed economico tra imprese di paesi diversi”.

Trova documenti Logistica

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it