Uiltrasporti



RYANAIR: Filt e Uiltrasporti, prassi è dividere lavoratori. Confermato sciopero 25 luglio

20/07/2018 | Comunicati Stampa

COMUNICATO STAMPA UNITARIO

Ryanair: Filt e Uiltrasporti, prassi è dividere lavoratori. Confermato sciopero 25 luglio
 
Roma 20 luglio - “Ryanair ha perso ancora una volta l’occasione per un dialogo sano e costruttivo a tutela dei lavoratori e dell’azienda”. Lo affermano Filt Cgil e Uiltrasporti in merito al protocollo di relazioni industriali sottoscritto con Fit-Cisl e le associazioni professionali Anpac e Anpav, sottolineando che “il tentativo di spacchettare e dividere i lavoratori ed il sindacato, usando interlocutori di comodo è una prassi che ha portato sempre grandi disastri per il mondo del lavoro”.
“La nostra battaglia sindacale, legale ed a livello istituzionale - sottolineano Filt Cgil e Uiltrasporti - continuerà ad oltranza, compreso lo sciopero a livello europeo di 24 ore di martedì 25 luglio, fino al riconoscimento delle legittime istanze dei dipendenti di Ryanair e delle agenzie di 'noleggio di lavoratori' di cui, improvvisamente, si serve”.
Secondo Filt Cgil e Uiltrasporti infine “l’auspicio è che questo inaccettabile approccio non condizioni, con conseguenze per tutti i lavoratori del comparto, l’apertura del confronto per il rinnovo del Contratto Nazionale del Trasporto Aereo, previsto, come l’avvio del negoziato tra Ryanair e le associazioni professionali, il prossimo 24 luglio”.

 

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it