Uiltrasporti



Impianti a fune: firmata ipotesi rinnovo Ccnl

16/04/2019 | Comunicati Stampa

Roma, 15 aprile - “Firmata oggi l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale degli addetti agli impianti di trasporto a fune”, ne danno notizia Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Savt

aggiungendo che: “c’è soddisfazione per un rinnovo arrivato, dopo un’approfondita trattativa, prima della sua naturale scadenza, prevista per il prossimo 30 aprile in un settore conta circa 15mila lavoratrici e lavoratori”.
“L’ipotesi di accordo - spiegano le organizzazioni sindacali - che nei prossimi giorni sarà sottoposta a validazione da parte dei lavoratori del settore, prevede 72 euro di aumento retributivo a regime, suddiviso in tre tranche per la vigenza 2019-2022 del contratto. Inoltre sono previsti più 100 euro annui a titolo di welfare, che possono essere incrementati a 110 euro se il lavoratore destina la quota alla previdenza complementare. Incrementate anche le tutele in caso di malattia ed equiparato il trattamento, economico e normativo, tra lavoratori stagionali e a tempo indeterminato”.
“È previsto inoltre - proseguono Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Savt - un aumento dell’indennità di prestazione domenicale, in un settore dove la domenica risulta essere una delle giornate con maggior affluenza di persone e quindi richiede un maggior ricorso ai lavoratori. A quanto elencato va aggiunto il recepimento dell’accordo quadro tra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil del 25 gennaio 2016 relativo al contrasto alle molestie e alle violenze nei luoghi di lavoro. Le parti hanno inoltre sottoscritto un avviso comune per il riconoscimento delle attività usuranti ai lavoratori del settore”.

Foto di copertina tratta da ambientesicurezzaweb.it

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it