Uiltrasporti

VIABILITA'



Igiene ambientale; provvedimenti prefettizi di interdittiva. Richiesta incontro al Governo

25/07/2019 | Incontri Istituzionali

Roma, 11 luglio 2019

Onorevoli Ministri,

con la presente, le scriventi Organizzazioni sindacali vogliono sottoporre alla vostra attenzione la situazione di difficoltà che si sta vivendo nel settore dell'Igiene ambientale e che potrebbe riguardare altri settori sottoposti al regime degli appalti.

Nonostante il d.lgs. 159/2011, all’art. 85, indica in maniera chiara i soggetti destinatari della c.d. verifica antimafia, ovvero coloro che svolgono funzioni apicali e/o funzioni di controllo e vigilanza, e non i dipendenti delle società, accade che in diverse Province, in particolare della Puglia, a seguito di specifici provvedimenti prefettizi, diverse società hanno avviato le procedure di licenziamento di personale con qualifica di operaio.

Come è certamente noto, il settore in questione è uno di quelli a cui si è fatto e si continua a fare ricorso per progetti di reinserimento lavorativo di personale che ha scontato la pena e il suddetto atteggiamento da parte delle imprese rischierebbe di compromettere qualsiasi funzione riabilitativa della pena stessa precludendo agli interessati le poche opportunità occupazionali che si presentano a chi ha già scontato la pena.

Per tali ragioni, riteniamo opportuno un chiarimento sulla vicenda, chiedendovi un incontro urgente anche alla luce dell'interessamento dimostrato sulla questioni.

Convocazione Organizzazioni sindacali su licenziamento settore igiene ambientale

Roma, 25 luglio 2019

Su indicazione del Vice Capo di Gabinetto, avv. Pasquale Staropoli, con riferimento alle richieste di codeste Organizzazioni sindacali, è convocata una riunione, concernente l’oggetto,  il 30 luglio 2019, alle ore 15.00, presso la sede ministeriale di Via Vittorio Veneto, 56 (piano terra – sala Giugni).

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586