Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PILOTI



Sciopero nazionale dipendenti Alitalia 13 dicembre 2019

Il rilancio di Alitalia deve passare per investimenti, sviluppo e crescita della flotta, del network, della manutenzione e delll’handling: in una parola per i ricavi.
Egregi Colleghi,
 
Dopo la manifestazione unitaria tenutasi ieri, 10 dicembre a Roma, in piazza Santi Apostoli, ci prepariamo allo sciopero unitario di 24 ore di tutti i dipendenti Alitalia proclamato per il prossimo 13 dicembre, azione cruciale per far sentire la voce DI TUTTI I LAVORATORI al Governo e alle Istituzioni .
In occasione dello sciopero proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti ed Ugl TA, è organizzata una manifestazione/presidio presso l’aeroporto di Fiumicino, T1 Piano Partenze, Porta 5, dalle ore 10,00 alle ore 14,00, al quale sono caldamente invitati a partecipare tutti i dipendenti Alitalia.
Manifestiamo e scioperiamo contro PIANI INDUSTRIALI che prevedano ancora una volta inutili tagli alla flotta, ai posti di lavoro ed alle retribuzioni.
Il trasporto aereo Italiano ha bisogno di una profonda ristrutturazione, e DEVE ESSERE RIFINANZIATO STRUTTURALMENTE IL FONDO DI SOLIDARIETÀ DI SETTORE.
Il rilancio definitivo di Alitalia deve passare per investimenti, sviluppo e crescita, che devono riguardare la flotta, il network, la manutenzione e l’handling: in una parola i ricavi.
Tutto il personale deve testimoniare la propria partecipazione con la presenza di tutti i lavoratori di Alitalia: Piloti, Assistenti di volo e Personale di terra.

PARTECIPIAMO IN MASSA PER IL NOSTRO FUTURO: QUESTO È IL MOMENTO DI AGIRE.
Roma, 11 dicembre 2019

                                                                                               SEGRETERIA NAZIONALE TRASPORTO AEREO UILTRASPORTI
 
Sciopero_Alitalia.jpg  Volantino_sciopero_Alitalia.jpg
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586