Uiltrasporti

MOBILITA' - T.P.L.



TPL, Emergenza Covid: i Sindacati scrivono alla Commissione europea

30/07/2020 | Ultime Notizie TPL

EU Commission
DG Mobility & Transport
Unit C2 Road Safety
CASTO LOPEZ-BENITEZ
Principal Administrator
Road Safety


Ufficio di Gabinetto del
Ministro delle infrastrutture e dei
Trasporti

Direzione Generale per la
Motorizzazione DIV 5
Dipartimento per I Trasporti, La
Navigazione e i Sistemi Informativi

ETF
Acting General Secretary
Livia Spera


Egregio Sig. Casto Lopez-Benitez,


le scriventi Associazioni Sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti associano un rilevante numero di
lavoratrici e lavoratori che effettuano servizi di Trasporto Pubblico Locale, trasporto turistico, linea
commerciali e trasporto merci, coinvolti in misura gravissima e senza precedenti dall’emergenza
determinata dal Covid-19 e dai conseguenti provvedimenti legislativi di contenimento adottati dal
Governo.
La Direzione Generale per la Motorizzazione del Ministero dei Trasporti italiano, ha comunicato di
aver rappresentato, alla Commissione Europea, in data 9 luglio scorso, la necessità di modificare il
regolamento 2020/698, chiedendo formalmente la proroga delle CQC aventi scadenza entro dicembre
2020.
Alla base della richiesta, le criticità già a suo tempo rilevate dalle scriventi Organizzazioni Sindacali
in ordine alla estrema difficoltà di organizzare e finalizzare in tempo utile i corsi di formazione
professionale in questione alla luce dell’adozione delle misure di contenimento dell’emergenza
ancora in atto.

La Direzione Generale italiana ha assicurato il proprio impegno per una positiva soluzione della
questione.
L’importanza che riveste la questione per i lavoratori/lavoratrici titolari della CQC del trasporto di
persone con autobus e trasporto merci per il nostro Paese, in un momento di drammatica crisi per il
settore, ci porta a supportare con maggior vigore la richiesta del nostro Paese. Al fine di scongiurare
il blocco dei servizi in ambito nazionale e internazionale e garantire il regolare svolgimento degli
stessi, si ritiene essenziale consentire ai conducenti di vedere prorogata la validità, per i sette mesi
riconosciuti a livello europeo, delle CQC la cui scadenza è prevista entro il 31 dicembre del corrente
anno.
Ringraziando per l’attenzione e disponibilità della S.VV. verso le istanze dei settori, si resta a
disposizione per ogni ulteriore informazione e/o confronto.
In attesa di cortese riscontro, l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

I Segretari generali FILT CGIL FIT CISL UILTRASPORTI

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586