Uiltrasporti

MOBILITA' - TRASPORTO FERROVIARIO



Comunicato ai lavoratori di Italo NTV

Italo NTV Italo NTV

In data 20 ottobre 2020 si è tenuto il programmato incontro tra Italo NTV e le Segreterie Nazionali.

Il mantenimento dell'odierno distanziamento sociale a bordo, il forte calo della richiesta di mobilità, la conseguente importante perdita dei ricavi (marzo/luglio 2020 - diminuzione stimata in 200 milioni €) e la mancata concretizzazione dell’intervento governativo previsto dal Decreto Rilancio, relativo al Fondo di ristoro a sostegno delle imprese di trasporto ferroviario a mercato, hanno indotto l’Azienda a rimodulare, a partire dai prossimi giorni, i servizi passando di fatto dagli attuali 86 a 60 treni giornalieri.

La conseguente forte riduzione dell’utilizzo del Personale, costringe Italo NTV a dover richiedere, x 9 settimane a partire dal mese di ottobre, l’accesso alla Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria con causale covid-19 con percentuali medie per i dipendenti di: 22% TM e PdM, 50-55% HS bordo, 15% OI, 30% Stazioni, 5-10% Coordinamento, 15-20% Protezione Asset, 20-40% Staff. La parte sindacale, preso atto del periodo di forte incertezza che sta attraversando l’Impresa ha richiesto come condizione imprescindibile l’anticipo della CIGO da parte dell’Azienda a tutela del reddito dei Lavoratori.

Download attachments:
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586