Uiltrasporti

TRASPORTO MARITTIMO



Comunicato Stampa di Giuseppe Caronia

Dopo l’annuncio della presentazione da parte di Mediterranea Holding dell’unica offerta vincolante per l’acquisizione di Tirrenia e Siremar ci aspettiamo un immediata convocazione del Governo che dovrà assumere precisi impegni circa il necessario adeguamento della sovvenzione (mancano 15 milioni di euro annuo) e in particolare sulla quantità e qualità degli ammortizzatori sociali che dovessero essere necessari nel caso (dal comunicato del Presidente Lombardo sembrerebbe improbabile) di esuberi di personale.

 

Ci aspettiamo altresì una altrettanto immediata convocazione, così come preannunciato da parte del Presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo nella sua qualità di socio pubblico, da parte di Mediterranea Holding, allo scopo di perfezionare un formale accordo circa gli impegni che sono stati anticipati nello stesso comunicato, in relazione alla stabilizzazione dei precari, al mantenimento dei  livelli occupazionali e salariali dei lavoratori ed all’apertura di un preventivo confronto sul piano industriale della Società che dovrà essere di sviluppo e dovrà contenere adeguate clausole sociali.

 

Se tutto ciò dovesse effettivamente avvenire non potremmo non esprimere la nostra soddisfazione e quella dei lavoratori per una conclusione di questo “strano” processo di privatizzazione che sembrerebbe comunque potersi incredibilmente chiudere positivamente.

                                                                                                               

 

Roma, 28 giugno 2010

 

 

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586