Uiltrasporti

MOBILITA' - T.P.L.

Error
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 68


CCNL TPL Accordo del 26 Aprile 2013

27/04/2013 | Ultime Notizie TPL

COMUNICATO AI LAVORATORI

Nella serata di ieri, 26 aprile, è stato sottoscritto presso il Ministero del Lavoro un accordo tra le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa-Cisal e le associazioni datoriali Asstra e Anav che prevede l’erogazione di un acconto di 700 euro medi (par. 175) ai lavoratori delle aziende di trasporto pubblico locale in forza alla data dell’accordo.

Detta erogazione, che sarà pagata in due rate da 350 euro medi ognuna con le retribuzioni, rispettivamente, di maggio e di ottobre 2013, è un acconto sulle spettanze pregresse relative al triennio contrattuale 2009-2011, e sarà pertanto oggetto di successivo conguaglio nell’ambito della definizione delle parti economiche in occasione del rinnovo contrattuale.

L’accordo prevede altresì l’operatività sperimentale delle normative riferite a: permessi
L. 104/92; contrasto all’evasione tariffaria; patente di guida CQC; risarcimento danni, tutela legale e copertura assicurativa.

La fase sperimentale di queste normative - i cui principali aspetti attuativi sono sottoposti alla contrattazione collettiva aziendale, salvaguardando i relativi accordi aziendali in essere - avrà termine con la loro confluenza nella disciplina contrattuale, al momento del rinnovo del CCNL.

Con questo accordo la trattativa contrattuale realizza finalmente un primo, concreto, seppure parziale, passo avanti.

Passo avanti che, in considerazione dell’avvicendamento di Governo, chiude il percorso di confronto in sede governativa avviato l’8 novembre 2012, coordinato dal Ministero del Lavoro ed al quale, oltre alle parti sociali, hanno partecipato il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Conferenza delle Regioni.

Come già calendarizzato, la trattativa contrattuale con Asstra e Anav prosegue dal prossimo 2 maggio.

Lo stretto intreccio della vertenza contrattuale con le complesse problematiche, solo in parte risolte, che tuttora rendono incerta la prospettiva del settore, a partire dal suo finanziamento, confermano però la necessità che, anche nel nuovo quadro politico-istituzionale, il confronto venga ripreso e sviluppato in sede governativa con gli stessi soggetti protagonisti del percorso di questi ultimi mesi.

Restano pertanto confermate le iniziative programmate a livello territoriale e regionale a sostegno della vertenza sul finanziamento al trasporto locale e sul rinnovo contrattuale, che culmineranno, il prossimo 13 maggio, nella giornata di mobilitazione nazionale promossa da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa-Cisal.

Download attachments:
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586