Uiltrasporti



Regolamento CPO

Regolamento del Coordinamento Nazionale Pari Opportunità e

Politiche di Genere della UILTRASPORTI

        

In attuazione del principio di pari opportunità correlato alla valorizzazione delle diversità, e nello specifico per “l’individuazione, la verifica e l’attuazione delle politiche di genere”, la UILTRASPORTI si dota del “Coordinamento Pari Opportunità e Politiche di Genere”.

Il presente Regolamento ne fissa gli ambiti di intervento, le modalità operative e le regole di funzionamento, nei diversi ambiti organizzativi, le attribuzioni di ruoli e compiti e quant’altro utile per la sua piena efficacia nel quadro della complessiva strategia sindacale ed organizzativa della UILTRASPORTI.

Scopi e compiti

Il Coordinamento Pari Opportunità e Politiche di Genere, nel contesto della complessiva azione sindacale della UILTRASPORTI, ha i seguenti scopi e adempie ai seguenti compiti:

$·       diffondere la cultura di genere a tutti i livelli dell'Organizzazione, in tutti gli ambiti di lavoro mediante attività  mirate, indagini, ricerche e analisi sulla condizione della donna, in coerenza con le indicazioni provenienti dall'Europa  e dagli Organismi Internazionali;

$·       promuovere e realizzare politiche ed “azioni positive” per garantire pari opportunità nel lavoro e nella vita, combattendo ogni forma di molestia e violenza in ambito lavorativo e di vita;

$·       concorrere ad eliminare le disparità di fatto di cui prevalentemente sono oggetto le donne, nell’accesso ai servizi e al lavoro, nella progressione delle carriere, nelle retribuzioni e nei trattamenti previdenziali;

$·       contrastare le forme di discriminazione, dirette o indirette, che ostacolano la piena realizzazione delle pari opportunità in tutti gli ambiti di vita e di lavoro e proporre le iniziative necessarie per la conoscenza e l’informazione delle suddette forme di discriminazione e per la loro rimozione, relazionandosi con tutti gli organismi di Parità - Pari Opportunità nazionali ed internazionali;

$·       promuovere ed elaborare specifiche politiche legate alle nuove necessità e ai nuovi bisogni dei lavoratori e delle lavoratrici connessi alle politiche di genere, ponendo particolare attenzione alla multiculturalità, alle politiche sociali, ai diritti vecchi e nuovi che vanno tutelati e negoziati;

$·       favorire l’assunzione di compiti, ruoli e responsabilità da parte delle donne in ogni ambito e ad ogni livello dell’Organizzazione, anche al fine della piena realizzazione della strategia da ultimo definita nell’VIII Conferenza di Organizzazione e dei Servizi

$·       concorrere alla definizione delle politiche sindacali da parte dell’Organizzazione, affinché queste siano sempre declinate in un'ottica di valorizzazione e tutela di tutte le diversità e, in particolare, le diversità di genere.

 

Il livello nazionale

Il Coordinamento di livello nazionale è composto dalla Responsabile nazionale e dalle Responsabili regionali.

Si riunisce di norma due volte l’anno e ogni qualvolta il Segretario nazionale con delega alle Pari Opportunità e Politiche di Genere lo ritenga necessario o ne sia fatta richiesta scritta da un terzo dei componenti del Coordinamento stesso.

Il Coordinamento nazionale è convocato dalla Responsabile nazionale in accordo con il Segretario nazionale con delega alle Pari Opportunità e Politiche di Genere, che ne fissa la data e l’ordine del giorno almeno quindici giorni prima. In caso di motivata urgenza tale termine può essere ridotto a cinque giorni.

Il Coordinamento Pari Opportunità Politiche di Genere può altresì articolare le proprie attività in gruppi di lavoro, commissioni di studio, comitati di esperti, per seguire specifiche tematiche o occuparsi di particolari iniziative.

Il Coordinamento a livello nazionale, ed in particolare la sua Responsabile, si rapporta e si raccorda per il tramite del Segretario nazionale con delega alle Pari Opportunità e Politiche di Genere ai componenti della Segreteria Nazionale per le tematiche di loro specifica attribuzione.

 

Il Coordinamento per le Pari Opportunità e le Politiche di Genere nelle altre articolazioni dell’Organizzazione

Coerentemente con quanto previsto dallo Statuto UILTRASPORTI approvato nella ultima Conferenza Nazionale di Organizzazione è opportuno che il “Coordinamento per le Pari Opportunità e le Politiche di Genere” sia costituito e reso operativo in ogni articolazione dell’Organizzazione.

In ognuno di questi contesti si strutturino e si organizzino i Coordinamenti, assicurandone l’operatività e avendo cura di favorire in ogni modo le modalità e le prassi di auto organizzazione delle persone che fanno delle politiche per le pari opportunità elemento centrale del proprio impegno sindacale.

La Responsabile dei vari coordinamenti di ogni articolazione della UILTRASPORTI aggiornerà periodicamente la Responsabile del coordinamento del livello superiore nonché il livello nazionale dei programmi di attività e delle iniziative che si svolgeranno sui territori di sua competenza; è altresì indispensabile che ogni Responsabile di ogni singolo coordinamento comunichi ad ogni singolo livello dell’organizzazione ed al livello nazionale la composizione di ogni singolo coordinamento nonché le eventuali variazioni. 

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it