Uiltrasporti

TRASPORTO MARITTIMO



NEWS - TRASPORTO MARITTIMO

25/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Il previsto incontro con le OO.SS. promosso dal Sottosegretario Giuseppe Maria Reina in accordo con il Presidente della Regione Sicilia On.le Raffaele Lombardo, azionista pubblico della società Mediterranea Holding S.p.A., è stato annullato.

 

24/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Abbiamo ricevuto unitamente a Filt/Cgil, Fit/Cisl, Ugl Trasporti ed al Presidente della Regione Sicilia On.le Raffaele Lombardo, nella qualità di socio pubblico della Mediterranea Holding di Navigazione S.p.A., una convocazione da parte del Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, On.le Giuseppe Maria Reina, per le ore 12.30 di domani 25 giugno, avente per oggetto la Privatizzazione del Gruppo Tirrenia.

23/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Se potessimo essere ancora una volta “indulgenti” potremmo definire interlocutorio anche l’incontro di ieri sulla privatizzazione del Gruppo Tirrenia tra le Federazioni Confederali di Categoria ed il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli.

 

Ma in questa occasione proprio non possiamo, anche perché il fatidico giorno 28 giugno, data entro la quale quanti ancora sono rimasti in gara, uno o due ( ipotesi la seconda molto improbabile, la prima ancora molto incerta) dovranno presentare l’offerta vincolante per l’acquisizione di Tirrenia e Siremar  ( le privatizzazioni di Caremar, Toremar e Saremar non sono invece neanche all’orizzonte ) è praticamente arrivato.

 

Siamo quindi giunti alla fine del processo di privatizzazione senza che nessuna delle richieste del sindacato sia stata accolta o neanche seriamente discussa.

 

Quindi non abbiamo nessuna esitazione a definire l’incontro di ieri del tutto negativo e siamo anzi convinti che quanto è emerso ieri, sarebbe più giusto dire non emerso, potrebbe essere  la prefazione di una della più brutte pagine della storia della marineria del nostro Paese.

 

18/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Quanto affermato da Fabrizio Vettosi, Direttore Generale del fondo VSL ed Advisor del fondo Cinven nel corso di una sua intervista pubblicata oggi sul quotidiano La Stampa, riprende e ribadisce quanto io da mesi continuo a sostenere.

 

Il Governo e Fintecna hanno sbagliato totalmente l’impostazione della gara per la privatizzazione del Gruppo Tirrenia, sia dal punto di vista tecnico, madornale errore aver messo assieme Tirrenia e Siremar, sia dal punto di vista politico, assolutamente sbagliato privatizzare in una situazione di crisi economica e finanziaria internazionale.

 

Il quesito posto da Vettosi, che anch’io per primo e sin dal primo momento ho avanzato, se sia normale che la Regione Sicilia rifiuti gratis Siremar e ora sia pronta a comprarla in blocco con Tirrenia, non ha comunque avuto ancora da chicchessia risposta alcuna. Mi chiedo a mia volta se anche ciò sia normale e se sia normale che nessuno intervenga.

21/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Domani 22 giugno alle 18,30 il Sindacato, dopo aver effettuato il giorno 8 giugno u.s., lo sciopero dei marittimi  interessati dal processo di privatizzazione del Gruppo Tirrenia, che ha registrato una adesione pressoché totale, incontrerà il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli.

 

Vogliamo augurarci che questa volta, a differenza delle altre poche occasioni che ci sono state concesse e che sono state, per così dire, interlocutorie ma che hanno avuto come unico risultato quello di alimentare lo sconforto e la preoccupazione dei lavoratori e delle loro famiglie e di ingenerare una sorta di sfiducia nella capacità di tutela del sindacato, si entri finalmente nel merito della gravosa problematica e si possano individuare e concordare le migliori azioni da mettere in pratica per rimediare ad un processo di privatizzazione della flotta pubblica voluta dal Governo, dimostratosi del tutto sbagliato per modalità e tempi.

 

E vogliamo anche sperare che questo incontro non si riduca ad inutile occasione nella quale Ministro, Fintecna e quanti altri hanno titolo, si limitino a  comunicarci, chiamandosi fuori da ogni loro responsabilità, quanto è ormai di dominio pubblico e cioè che la gara è praticamente fallita e che il giorno 28 sarà forse presentata una sola offerta vincolante, quella di Mediterranea Holding partecipata per il 37% dalla Regione Sicilia che inspiegabilmente invece ha rifiutato di acquisire gratuitamente Siremar, offerta che se venisse confermata aprirebbe inquietanti interrogativi!

14/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

TIRRENIA : IL GOVERNO INTEGRI  LA SOVVENZIONE DI 15 MILIONI DI EURO E FACCIA GARE SEPARATE

 

Come è noto l’incontro tra FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI ed il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli sulla privatizzazione di Tirrenia e Siremar si farà, anziché il giorno 16, il giorno 22 giugno p.v.

 

Tale differimento dovrebbe permettere di poter affrontare il confronto alla luce di quanto emergerà il prossimo 18 giugno, data entro la quale si potranno realizzare aggregazioni ed accordi tra i singoli  concorrenti all’acquisizione delle due società  o tra essi ed eventuali nuovi soggetti.

 

E’ davvero difficile fare delle previsioni anche perché coloro i quali  hanno dichiarato di voler andare sino in fondo e voler presentare quindi entro il 28 di Giugno una offerta vincolante, sono molto pochi.

07/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

TIRRENIA-SIREMAR: STOP A GARA UNICA SBAGLIATA E DANNOSA

 

L’abbandono da parte della maggioranza degli iniziali 16 potenziali compratori di Tirrenia e Siremar, dimostra quanto sia fuori luogo la sicurezza ostentata dal Governo e dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli circa il buon esito della gara.

 

Pur comprendendo che non si poteva costringere il Presidente della Regione Siciliana alla ragione ed al buon senso ed obbligarlo ad acquisire, peraltro gratuitamente, la Siremar, come invece saggiamente fatto dalle altre Regioni interessate con le Società regionali che operano nei loro rispettivi territori, occorreva quanto meno indire, anziché un’unica gara, due gare separate per le due Società e ciò era possibile fare indipendentemente dalle “stranezze”, dai veti  e dalle oscure volontà del Presidente Raffaele Lombardo.

 

03/06/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Come è noto martedì prossimo 8 giugno i lavoratori del Gruppo Tirrenia incroceranno le braccia per 24 ore e pertanto saranno sospesi i collegamenti tra il Continente e le sue Isole maggiori e quelli tra la Sicilia e le sue Isole minori.

 

Credo di poter affermare senza tema di smentita che in nessuna altra circostanza nella storia di queste società siano ricorse motivazioni così serie e così drammatiche da imporre una risposta compatta e totale di tutti i lavoratori interessati.

 

Mi auguro che il sindacato tutto possa presentarsi all’incontro col Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli del giorno 16 giugno, forte di un risultato che dimostri senza ombra di dubbio che tutti i lavoratori, senza distinzione alcuna, non intendono accettare passivamente una privatizzazione le cui finalità peraltro non li ha mai convinti e le cui modalità, specie in riferimento ai loro interessi, sono ancora tutte da concordare.

31/05/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Anche se nessuno sembra più curarsene il processo di privatizzazione della Tirrenia va inesorabilmente avanti e nel giro di poche settimane la Società che conoscevamo non sarà più la stessa o ancora peggio potrebbe sparire del tutto.

Il prossimo 28 giugno infatti, chi vorrà proseguire nella gara per l’acquisizione di Tirrenia e Siremar, presenterà una offerta vincolante.

 

Sorte diversa invece per le altre tre Società Regionali, Caremar, Saremar e Toremar che sono già state trasferite gratuitamente alle rispettive Regioni, le quali hanno preannunciato per la  privatizzazione di queste Società,  modalità tra loro diverse.  Da segnalare la posizione della Regione Campania che “privatizzerà” mantenendo  pubblica la sua Società Regionale in quanto ne deterrà  il 51% del pacchetto azionario.

 

Niente quindi di quanto richiesto dal Sindacato è stato accolto circa una omogeneità di trattamento dei Lavoratori del Gruppo che, come è facile intuire, avranno invece condizioni di lavoro diverse che dipenderanno dalle diverse soluzioni che verranno  adottate.

 

Sotto assoluto silenzio invece la “anomalia” della Soc. Siremar che la Regione Sicilia ha rifiutato di acquisire gratuitamente e che vuole invece comprare, in blocco con Tirrenia e che si accinge a tale scopo a partecipare ad un aumento di capitale della Soc. Mediterranea Holding appositamente costituita dalla stessa Regione Sicilia per partecipare alla gara e di cui è socio anche il fondo CAPE  partecipato a sua volta con ben il 49% sempre dalla Regione Sicilia.

Ma nonostante tutti questi inquietanti intrecci una densa cortina fumogena avvolgere  il tutto e nessuno fa chiarezza!

 

Mi sembra inoltre opportuno evidenziare come questa discutibile scelta della Sicilia influenzi negativamente l’esito della gara in quanto alcuni potenziali acquirenti, siano essi armatori o fondi di investimento, hanno rinunciato  non avendo alcun interesse a gestire servizi a carattere sociale di stretta competenza regionale. Altro particolare degno di nota è la totale assenza  degli imprenditori siciliani del settore che molto saggiamente si tengono ben lontani da questa strana e poco trasparente operazione.

27/05/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Ormai non ci sono più dubbi. Con la soppressione dell’IPSEMA, prevista dalla manovra finanziaria 2011-2013, si porta a compimento l’incomprensibile disegno di demolizione dell’intera struttura istituzionale-legislativa che sorregge tutta la materia riferita alla specificità del lavoro marittimo.

26/05/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

La soppressione dell’IPSEMA prevista nella manovra finanziaria 2011-2013 varata ieri sera dal Consiglio dei Ministri non produrrà alcun risparmio ma penalizzerà fortemente la gente di mare e l’imprenditoria armatoriale.

22/04/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Si è svolto oggi presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  il previsto incontro sulle problematiche relative alla privatizzazione del Gruppo Tirrenia al quale hanno partecipato i Segretari Generali di Filt Cgil – Fit Cisl – Uiltrasporti - UGL Trasporti ed i vertici di Fintecna e Tirrenia.

20/04/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Tra qualche giorno, il prossimo 26 aprile per l’esattezza, sapremo quanti e quali saranno i soggetti effettivamente interessati all’acquisizione della Società Tirrenia e della Società Siremar .

12/04/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Integrativo SAIPEM SPA

29/04/2010
 | Trasporto Marittimo - Documenti

VERBALE D'INTESA

29/04/2010
 | Trasporto Marittimo - Documenti

REVISIONE ABILITAZIONI PROFESSIONALI MARITTIME

01/04/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Comunicato sciopero Tirrenia

03/07/2001
 | Trasporto Marittimo - Accordi

PROTOCOLLO SUL SISTEMA DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI NEL GRUPPO TIRRENIA

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it