Uiltrasporti

TRASPORTO MARITTIMO



NEWS - TRASPORTO MARITTIMO

22/10/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

 

La riunione del 15 ottobre 2010, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a Roma in via dell’Arte 16, è stata convocata dalla dott.ssa Stefania Moltoni, Dirigente Div. 1 – Personale della Navigazione Marittima ed Interna – Affari Generali, al fine di avviare le procedure necessarie a colmare un vuoto legislativo in materia di abilitazioni professionali.

 

Questo, attraverso il confronto tra le parti sociali che ha avuto per oggetto la “Istituzione delle abilitazioni  per il settore di coperta per gli iscritti alla gente di mare impiegati a bordo di navi battenti bandiera italiana  che effettuano viaggi costieri ai sensi dell’art. 5 del DPR 31 marzo 2009, n.55 nonché delle abilitazioni di macchina su navi con apparato motore principale fino a 750 KW “. 

 

Infatti, il Decreto Legislativo 30 novembre 2007, “Qualifiche ed abilitazioni per il settore di coperta  e di macchina per gli iscritti alla gente di mare”, oltre all’impatto fortemente innovativo, che ha prodotto problematiche interpretative ed applicative tali da pregiudicare, in alcune occasioni,  la operatività dei mezzi nautici, ha trascurato di normare tutta quell’area del lavoro marittimo che si avvaleva dei cosiddetti titoli minori.

19/10/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

 Istituzione delle abilitazioni per il settore di coperta per gli iscritti alla gente di mare impiegati a bordo di navi battenti bandiera italiana che effettuano viaggi costieri ai sensi dell’articolo 5 del Decreto del Presidente della Repubblica 31 marzo 2009, n. 55 nonché delle abilitazioni di macchina su navi con apparato motore principale fino a 750 KW.

19/10/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

tabella riepilogativa delle abilitazioni marittime

19/10/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Domani scadrà il termine  per la presentazione delle manifestazioni di interesse dei due compendi aziendali di Tirrenia e  Siremar  che sono stati messi a gara separatamente dopo che la precedente ha avuto, in quanto sbagliata, esito negativo.

Va evidenziato che questa seconda gara è molto diversa dalla prima non solamente perché prevede, fortunatamente, la vendita separata delle due diverse realtà, ma anche perché in vendita non ci sono più due aziende “in bonis” come in quella precedente ma due compendi aziendali in ragione dello stato di insolvenza di Tirrenia e Siremar che a mio avviso indebitamente ed immotivatamente è stato chiesto ed ottenuto dal Commissario Straordinario al Tribunale di Roma, dichiarato, a mio modo di vedere, erroneamente territorialmente competente.

08/10/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Evidentemente Manuel Grimaldi co-Amministratore del Gruppo armatoriale Grimaldi Group, su

Tirrenia ha le idee confuse.

 

Non è stata infatti la non appetibilità di Tirrenia da sola, che ha fatto fallire la prima gara, ma al contrario l’aver messo in vendita assieme Tirrenia e Siremar che svolgono due attività che se apparentemente simili, sono in realtà molto diverse tra loro.

01/10/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

TIRRENIA:  NO A SPECULAZIONI E STRUMENTALIZZAZIONI POLITICHE SU PELLE DEI LAVORATORI

 

E’ davvero singolare che la “politica” assolutamente assente e del tutto silente nella lunga fase antecedente alla “forzata” dichiarazione dello stato di insolvenza di Tirrenia e Siremar e che è stata completamente sorda alle richieste di aiuto  dei lavoratori e del sindacato, parli e straparli in questa fase delicatissima in cui dovrebbe invece assolutamente tacere.

22/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Quanto ho sostenuto, inascoltato, dall’inizio del processo di privatizzazione del Gruppo Tirrenia, circa l’errore commesso nell’aver messo a gara assieme Tirrenia e Siremar, è stato oggi ribadito anche dal Presidente di Confitarma, Paolo D’Amico nel corso dell’audizione alla IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni alla Camera.

21/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Lo studio Eurispes sul contesto competitivo dei porti italiani interessati dal traffico di Transhipment conferma la necessità di una strategia efficace da parte del Governo, pena l’emarginazione dei nostri porti dal traffico container nel Mediterraneo.

 

Da  tempo  rivendichiamo una politica portuale che valorizzi i nostri scali per vocazione specialistica, rilevanza internazionale nell’ambito delle principali direttrici di traffico europeo ed infine che qualifichi la categoria dei porti interessati dal traffico di trasporto container che rispondono a logiche di intervento e posizionamento di sistema decisamente specifiche.

 

Di tutto ciò non c’è traccia nel Disegno di Legge sulla riforma portuale licenziato dal Governo, come non c’è traccia dell’autonomia finanziaria delle Autorità Portuali che invece sarebbe necessaria per sviluppare maggiori investimenti e per una più efficace selezione dei porti per capacità dimensionale e capacità di sviluppo.

10/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Come ho già avuto modo di dire con estrema chiarezza non mi sottrarrò in nessun caso ed in nessuna circostanza ad incontri informali che mi venissero richiesti e che mi permettano di sostenere, fin dal nascere di una qualsiasi proposta di acquisizione di Tirrenia e Siremar la rivendicazione che i livelli occupazionali e la continuità contrattuale dei lavoratori venga garantita.

09/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

La proroga delle convenzioni è una necessità assoluta a prescindere da quante saranno le offerte per l’acquisizione dei complessi aziendali che potranno essere venduti anche separatamente.

 

Condivido pertanto le preoccupazioni espresse dal collega Beniamino Leone della FIT/CISL circa l’esigenza di evitare ogni tipo di pressione o di ingerenza rispetto ad un processo di privatizzazione che deve ripartire in maniera ordinata e senza i pasticci del passato.

08/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Le opinioni espresse da un economista anche se illustre e di indiscutibile levatura rimangono comunque opinioni e non possono essere considerate verità assolute.

 

L’analisi di Andrea Giuricin, fellow dell’Istituto Bruno Leoni sulle cause della crisi di Tirrenia, non del suo fallimento grazie al cielo, è, a mio avviso, molto discutibile in quanto si basa su dati non corrispondenti alla realtà.

07/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Il confronto finalmente avviato con il Governo, dopo le pressanti richieste del sindacato, ha  prodotto un primo risultato importante,  in un contesto certamente molto difficile quale è quello di una Azienda posta in Amministrazione Controllata ed in fase di privatizzazione.

Il Governo si è impegnato a salvaguardare gli attuali livelli occupazionali e  la continuità contrattuale.

07/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Il giorno 6 settembre 2010 si è tenuto presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l'incontro sulla privatizzazione della Società Tirrenia di navigazione.

07/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

ESITO INCONTRO 6 SETTEMBRE COL GOVERNO POSITIVO – SCIOPERO TIRRENIA REVOCATO

 

L’accoglimento da parte del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli e del Governo delle richieste da noi avanzate come precondizione per riprendere un confronto di merito sul processo di privatizzazione di Tirrenia e Siremar quali, la garanzia della continuità aziendale in attesa di procedere alla vendita dei complessi aziendali anche separatamente e quindi il non ricorso allo spezzatino, il mantenimento dei livelli occupazionali, la continuità contrattuale, l’impegno alla proroga delle convenzioni, ci porta ad esprimere un giudizio positivo sull’esito dell’incontro di ieri 6 settembre e pertanto lo sciopero, inizialmente indetto per il 30 e 31 agosto e differito in attesa del suddetto incontro, è revocato.

 

Roma, 7 settembre 2010

 

06/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Comunicato Stampa Segreteria Nazionale Uiltrasporti

03/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

Lettera al Ministro del Lavoro Sacconi su assistenza indennità malattia marittimi.

02/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

La Federmanager, con una sua nota, ha chiesto al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti,  Altero Matteoli di convocare ad un tavolo unico tutte le Organizzazioni Sindacali maggiormente rappresentative per affrontare le problematiche del Gruppo Tirrenia.

 

Ha rivendicato, pertanto, anche la partecipazione di U.S.C.L.A.C. – U.N.C.Di.M. che a suo dire rappresenta la maggior parte dei Capitani di Lungo Corso al Comando e dei Direttori di Macchina.

 

Tale affermazione è assolutamente priva di fondamento in quanto la richiamata sigla rappresenta, documenti  e prove alla mano,  complessivamente  in Tirrenia  solamente lo 0,6% dell’intera forza lavoro ed appena il 16% e l’11% rispettivamente dei soli Comandanti e dei Direttori di Macchina, mentre in Siremar rappresenta il 6,8% dell’intera forza lavoro e il 17,6% e 18,7 % rispettivamente dei soli Comandanti e dei Direttori di Macchina.

 

02/09/2010
 | Trasporto Marittimo - Ultime Notizie

All’approssimarsi del 6 settembre, giorno in cui incontreremo il Governo per affrontare le problematiche della privatizzazione di Tirrenia, non possiamo che tenere le dita incrociate ed augurarci che quella “cosina in più” di cui ha parlato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti il giorno 24 agosto, nel corso di una sua dichiarazione, sia la garanzia formale e sottoscritta che i livelli occupazionali e contrattuali dei lavoratori non verranno in alcun modo intaccati e l’impegno che eventuali esuberi, computando tra gli organici anche i precari storici,  saranno trattati analogamente a quanto fatto per altri lavoratori dei trasporti.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it