Uiltrasporti

MOBILITA' - T.P.L.



NEWS - TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

18/07/2013
 | Ultime Notizie TPL

È ripreso nella giornata di ieri il confronto con ASSTRA e ANAV relativo al rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri TPL Mobilità, dopo la firma dell’accordo di costituzione del Fondo Bilaterale di Solidarietà previsto dalla Legge 92/2012. Nei prossimi giorni l’accordo verrà inviato alle autorità competenti per la seconda fase, ossia l’istituzione del fondo presso lo stesso istituto di previdenza (art. 3, comma 5, legge n. 92/2012) mediante decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze. Nell’incontro di ieri sono stati affrontati alcuni temi inerenti il settore e si sono poste le basi per il riavvio della trattava con l’individuazione di un calendario per le prossime settimane. Il confronto sconta in ogni caso notevoli difficoltà anche in considerazione dello stallo della situazione istituzionale e politica, il tavolo promesso dal nuovo Ministro dei Trasporti non è ancora stato avviato, mentre le situazioni di difficoltà del settore perdurano in molte realtà nel territorio. Le parti si rivedranno il giorno 22 per proseguire il confronto.

12/07/2013
 | Ultime Notizie TPL

Nella giornata di ieri, 11 luglio, si è tenuta l’audizione delle OO.SS. Uiltrasporti, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Ugl-Trasporti, Faisa-Cisal presso la Commissione Trasporti della Camera dei Deputati.

L’incontro, nell’ambito dell’indagine conoscitiva che la Commissione sta svolgendo, aveva l’obiettivo di acquisire le valutazioni sindacali in ordine alle tematiche che riguardano il settore del Traspoto pubblico locale.

In tale ambito abbiamo illustrato, seppur sinteticamente, le nostre valutazioni in ordine alla riforma del TPL chiedendo una attenta valutazione della definizione del sistema delle gare, con bacini di riferimento ampi, contenenti parametri relativi alle ricadute sociali e contrattuali del sistema per tutelare i lavoratori delle aziende interessate, mediante una riforma del sistema produttivo fatto di troppe piccole aziende.

La discussione si è, Inoltre, orientata sul flusso finanziario per il quale abbiamo chiesto congruità dei volumi e certezza di erogazione.

Con l’occasione abbiamo espresso una grande preoccupazione per i segnali di dissesto esistenti, dal fallimento delle aziende campane alla crisi di quella genovese, torinese, umbra e finanche di quelle milanesi e romane.

In conclusione di riunione è stata sollecitata una iniziativa governativa e parlamentare finalizzata a favorire la conclusione del negoziato contrattuale ormai a cinque anni dalla sua scadenza.

Nei prossimi giorni raccoglieremo in una memoria scritta, possibilmente unitaria, le valutazioni e le priorità espresse in un documento da inoltrare alla Commissione parlamentare.

11/07/2013
 | Ultime Notizie TPL

Nella giornata odierna si è tenuta l’audizione delle OO.SS. Uiltrasporti, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Ugl-Trasporti, Faisa-Cisal presso la Commissione Trasporti della Camera dei Deputati.

L’incontro, nell’ambito dell’indagine conoscitiva che la Commissione sta svolgendo, aveva l’obiettivo di acquisire le valutazioni sindacali in ordine alle tematiche che riguardano il settore del TPL.

In tale ambito abbiamo illustrato, seppur sinteticamente, le nostre valutazioni in ordine alla riforma del TPL chiedendo una attenta valutazione della definizione del sistema delle gare con bacini di riferimento ampi, contenenti parametri relativi alle ricadute sociali e contrattuali del sistema per tutelare i lavoratori delle aziende interessate, una riforma del sistema produttivo fatto di troppe piccole aziende. Inoltre la discussione si è orientata sul flusso finanziario per il quale abbiamo chiesto congruità dei volumi e certezza di erogazione.

Con l’occasione abbiamo espresso una grande preoccupazione per i segnali di dissesto esistenti, dal fallimento delle aziende campane alla crisi di quella genovese, torinese, umbra e finanche quelle milanesi e romane.

In conclusione di riunione è stata sollecitata una iniziativa governativa e parlamentare finalizzata a favorire la conclusione del negoziato contrattuale ormai a cinque anni dalla sua scadenza.

Nei prossimi giorni raccoglieremo in una memoria scritta, possibilmente unitaria, le valutazioni e le priorità espresse in un documento da inoltrare alla Commissione parlamentare.

10/07/2013
 | Ultime Notizie TPL

ok

10/07/2013
 | Contrattuale: TPL Mobilità

Accordo 8 Luglio 2013 su costituzione Fondo di solidarietà TPL suo Regolamento Attuativo.

10/07/2013
 | Contrattuale: TPL Mobilità

Verbale di incontro 26 Aprile 2013

10/07/2013
 | Ultime Notizie TPL

Nella tarda serata di  lunedì 8 luglio,  è stato sottoscritto  l’Accordo Nazionale per la costituzione del Fondo Bilaterale di Solidarietà per i lavoratori Autoferrotranvieri-Internavigatori, con la firma dell'accordo da parte delle Organizzazioni Sindacali e Imprenditoriali si è esaurita la prima fase. La seconda fase prevede l’istituzione del fondo presso l’Inps (art. 3, comma 5, legge n. 92/2012) mediante decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze.

La scelta di svincolare l’accordo costitutivo del Fondo dalla vertenza più generale legata al rinnovo del CCNL e alle problematiche del settore è stata dettata dalle scadenze determinate dalla legge n. 92/2012 e dall’esigenza di dare una risposta ai lavoratori delle aziende escluse da qualsiasi ammortizzatore sociale ordinario.

L’accordo prevede, oltre alla finalità principale di integrare il reddito dei lavoratori nei casi di riduzione o sospensione dell’attività lavorativa per le stesse cause previste dalla normativa in materia di integrazione salariale ordinaria o straordinaria (art.1 legge 164/75 smi), il riconoscimento di assegni straordinari per il sostegno al reddito. Assegni che saranno concessi nel quadro dei processi di agevolazione all’esodo, per lavoratori che raggiungano i requisiti previsti per il pensionamento di vecchiaia o anticipato nei successivi 5 anni o ai lavoratori cessati dal rapporto di lavoro in presenza di problematiche occupazionali.

03/06/2013
 | Ultime Notizie TPL

Il 31 maggio scorso è stato firmato l'Accordo tra UIL, CGIL, CISL, e CONFINDUSTRIA in materia di rappresentanza e rappresentatività per la stipula dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro.

La sottoscrizione di questo accordo, che determinerà modalità di misurazione della rappresentanza e titolarità ed efficacia della contrattazione, rappresenta un momento di fondamentale importanza nella regolazione dei rapporti e delle relazioni sindacali nel nostro Paese.

24/05/2013
 | Ultime Notizie TPL

A seguito delle Circolari applicative delle associazioni datoriali circa la modalità di calcolo della parte economica prevista dal Verbale di incontro del 26 Aprile 2013 nel settore Trasporto Pubblico Locale, in occasione dell’incontro dello scorso 21 Maggio le Segreterie Nazionali, oltre contestare alcuni passaggi delle stesse ritenuti errati o fuorvianti hanno chiarito con le controparti le modalità di erogazione riportate sulla Circolare interna allegata.

27/04/2013
 | Ultime Notizie TPL

COMUNICATO AI LAVORATORI

Nella serata di ieri, 26 aprile, è stato sottoscritto presso il Ministero del Lavoro un accordo tra le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa-Cisal e le associazioni datoriali Asstra e Anav che prevede l’erogazione di un acconto di 700 euro medi (par. 175) ai lavoratori delle aziende di trasporto pubblico locale in forza alla data dell’accordo.

Detta erogazione, che sarà pagata in due rate da 350 euro medi ognuna con le retribuzioni, rispettivamente, di maggio e di ottobre 2013, è un acconto sulle spettanze pregresse relative al triennio contrattuale 2009-2011, e sarà pertanto oggetto di successivo conguaglio nell’ambito della definizione delle parti economiche in occasione del rinnovo contrattuale.

L’accordo prevede altresì l’operatività sperimentale delle normative riferite a: permessi
L. 104/92; contrasto all’evasione tariffaria; patente di guida CQC; risarcimento danni, tutela legale e copertura assicurativa.

27/04/2013
 | Ultime Notizie TPL

Verbale di intesa sottoscritto il 26 Aprile 2013 al Ministero del Lavoro su CCNL TPL

 

18/03/2013
 | Ultime Notizie TPL

Lo sciopero di 24 ore proclamato da UILT, FILT, FIT, UGLT e FAISA-CISAL per il giorno 22 marzo 2013 è confermato.

La decisione delle Segreterie Nazionali, che già responsabilmente lo avevano differito per tre volte, è dovuta alla persistente incertezza sul quadro complessivo delle risorse finanziarie destinate al settore e al mancato avanzamento del negoziato per il rinnovo del contratto di lavoro scaduto da 5 anni.

02/03/2013
 | Ultime Notizie TPL

Si è svolto nella mattina del 1 Marzo, presso il Ministero del Lavoro, il previsto incontro relativo al rinnovo del Ccnl del trasporto pubblico locale.

Il vice-ministro Martone ha comunicato il prossimo sblocco del decreto ministeriale contenente l'anticipazione del 60% del nuovo fondo nazionale trasporto (4,9 Mld) e l'ulteriore avanzamento del DPCM contenente i criteri di ripartizione premiali, che sarebbe prossimo alla firma. Permangono nel frattempo le difficoltà con, e tra, le Regioni relativamente alla ripartizione del fondo perequativo da gettito IRAP (circa 1,6 Mld), difficoltà che rischia di vanificare l'impegno a dare certezza a continuità di risorse al settore.

A questa complessa situazione si aggiunge l'incertezza politica scaturita dalla tornata elettorale che difficilmente garantirà un interlocutore governativo stabile nelle prossime settimane.

Le parti sociali, nonostante la mancata soluzione delle difficoltà del settore rappresenti un grave ostacolo, hanno ribadito la volontà di proseguire la trattativa per giungere al più presto ad un testo condiviso, e per questa ragione hanno concordato ulteriori date per il proseguimento del confronto per le giornate del 4, 5 , 6 e 11 Marzo. Il 15 Marzo è previsto un ulteriore incontro al Ministero del Lavoro.

19/02/2013
 | Ultime Notizie TPL

Nella serata di ieri 18 febbraio si è tenuto l'incontro tra il Viceministro del Lavoro, Michel Martone, e le Parti Sociali per verificare lo stato del negoziato per il rinnovo del CCNL del trasporto pubblico locale.

Le OO.SS e le AA.DD., precedentemente alla riunione in sede ministeriale, si sono incontrate per proseguire la trattativa che in questa fase sta tentando di giungere ad una convergenza sulla costituzione del Fondo Bilaterale di sostegno al reddito in caso di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale. La trattativa su questo argomento ha segnato sostanziali passi in avanti e nell'incontro fissato per oggi pomeriggio le Parti potrebbero giungere alla definizione di un testo condiviso. Rimangono tuttavia ancora divergenze su tre aspetti: la definizione delle aliquote contributive, l'estensione degli interventi del suddetto Fondo alle aziende con meno di 15 dipendenti, le modalità di integrazione dell'Assicurazione Sociale per l'Impiego (ASPI).

Il Viceministro Martone ha invitato le Parti ad accelerare la trattativa per giungere alla sottoscrizione del contratto di lavoro. Le Organizzazioni sindacali e le Associazioni Datoriali hanno, in quest'ottica, fissato ulteriori incontri per i giorni 19, 20, 22 e 26 febbraio e per il 1° marzo, presso il  Ministero del Lavoro, per un ulteriore step di verifica.

05/02/2013
 | Ultime Notizie TPL

Le Segreterie Nazionali di UILT, FILT, FIT, UGLT, FAISA-CISAL, in considerazione della delicata fase politica e del protrarsi dell'iter di approvazione del DPCM che definirà le regole di finanziamento del settore, nonchè in ragione della prosecuzione della trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro, hanno spostato lo sciopero a sostegno della vertenza dall'8 febbraio prossimo al 22 marzo 2013.

Lo sciopero del 22 marzo sarà di 24 ore, senza manifestazione nazionale, e con garanzia dei servizi minimi previsti dalle fasce orarie vigenti a livello locale.

07/12/2012
 | Ultime Notizie TPL

Differito all’8 febbraio 2013 lo sciopero nazionale di 24 ore e la manifestazione nazionale

A seguito dell’incontro svolto nella mattina di oggi e del relativo verbale di riunione sottoscritto dal Ministero del Lavoro, dal Ministero di Infrastrutture e Trasporti, dal Ministero di Economia e Finanze, dalla Conferenza delle Regioni, dalle Associazioni Datoriali Asstra e Anav e dalle Organizzazioni Sindacali, le Segreterie Nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa-Cisal hanno deciso il differimento dal 14 dicembre 2012 all’8 febbraio 2013 dello sciopero nazionale di 24 ore della categoria, mantenendo le stesse modalità già proclamate, e della manifestazione nazionale a Roma.

Il differimento deciso dal Sindacato ha voluto rendere disponibile al confronto in corso in sede governativa – avviato l’8 novembre e successivamente sviluppatosi negli incontri svolti il 22 e il 30 novembre e il 3 e 5 dicembre – un ulteriore arco temporale nel tentativo di portare a definizione una vertenza che colloca il rinnovo del CCNL del Trasporto Pubblico Locale nell’ambito del nuovo CCNL della Mobilità e nel più generale contesto del finanziamento e del riassetto del settore.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it