Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - PILOTI

Error
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 72


NEWS - TRASPORTO AEREO PILOTI

13/04/2011
 | Piloti - Ultime Notizie

In allegato la lettera inviata in data odierna.

Roma, 13 aprile 2011

 

OGGETTO: Applicazione ART 29 CCAL Piloti/ ART 21 Comandanti CAI

 

Risultano alla scrivente Organizzazione erronee interpretazioni e relative applicazioni dell’art 29 CCAL Piloti CAI ed art 21 Comandanti Dirigenti , con particolare riferimento al capoverso n.3 nei casi di voli soggetti, per cause di forza maggiore, a disruption operative.

In virtù di quanto esposto siamo a richiederVi immediato intervento per il ripristino dei corretti computi retributivi al PNT interessato, anche per quanto concerne eventi accaduti dal 13 gennaio 2009 ad oggi, oltre alla esplicitazione di coerente procedura al fine di evitare il ripetersi di spiacevoli eventi.

Ci rendiamo sin d’ora disponibili per un incontro specifico volto a risolvere definitivamente tale criticità.

Cogliamo l’occasione per porgere

Distinti Saluti

 

UILTRASPORTI PILOTI

12/04/2011
 | Piloti - Ultime Notizie

Nell’estate del 2010 il Dipartimento Politiche Fiscali Uil ha inviato alla Agenzia delle Entrate un interpello formale per l’applicazione al Personale Navigante delle nuove disposizioni riguardanti la tassazione ridotta dei redditi derivanti da aumento diproduttività, lavoro notturno e straordinario.

 

In allegato trovate la comunicazione all’epoca diramata in merito.

A marzo 2011 l’Agenzia delle Entrate rispondeva all’interpello UILT confermando sostanzialmente il nostro impianto interpretativo e fornendo alle Società un parere vincolante circa l’applicazione delle detassazioni stesse.

In allegato trovate la circolare dell’Agenzia delle Entrate e la risposta fornitaci dalla stessa.

In data odierna si è tenuto un incontro con la Società Alitalia per definire le modalità applicative che impatteranno direttamente, per i soggetti con redditi da lavoro dipendente compresi nei limiti previsti, sul CUD di prossima emissione.

Per i Naviganti che rientreranno nell’ambito di applicazione della detassazione, abbiamo richiesto che Alitalia provveda ad allegare al CUD un prospetto informativo che comprenda i valori relativi ad ogni singolo Pilota, derivanti dalle tipologie di lavoro sopra esposte.

All’interno di tale comunicazione verranno specificati i valori da portare, eventualmente in detrazione, previa verifica con il CAF o con il proprio Commercialista, al fine di valutare la convenienza di tale sgravio nell’ambito della propria personale situazione reddituale, comprensiva di eventuali altre rendite e/o detrazioni pregresse.

A breve diffonderemo agli associati sedi ed orari di apertura al pubblico del CAF UILTRASPORTI sia presso il Centro Servizi Uilt di Fiumicino ( vicinanze CBC ) che nellealtre sedi.

UILTRASPORTI PILOTI COMUNICAZIONE

 

04/03/2011
 | Piloti - Ultime Notizie

   CRITICITA’ PNT GRUPPO ALITALIA:

RAGGIUNTO PRIMO ACCORDO

 

 

Roma, 4 marzo 2011      

 

La lunga e difficile trattativa sulle criticità PNT del Gruppo Alitalia ha visto oggi il raggiungimento di un primo  accordo unitario.

 

Si tratta di un primo concreto passo avanti nel percorso di recupero dello status e della qualità della vita del PNT del Gruppo Alitalia che vedrà il suo completamento naturale nella trattativa di rinnovo contrattuale dei Piloti.

L’intesa odierna fornisce le prime risposte concrete alle criticità del PNT e consente di proseguire un percorso ulteriore di confronto che si dipanerà sin dai prossimi giorni in un contesto di ritrovata, ed indubbiamente positiva, compattezza del fronte Sindacale dei Piloti Alitalia.

 

Altrettanto apprezzabile l’impatto delle determinazioni raggiunte sul PNT in Cigs sia per la prosecuzione del programma di rientro in attività, attraverso assunzioni a tempo indeterminato, così come per i progetti di riqualificazione, con la novità assoluta della collaborazione finalmente del Fondo Straordinario Trasporto Aereo, e di “rotazione”  dei colleghi su a/m M80.

 

Particolare attenzione è stata infine dedicata alle problematiche dei colleghi di Cai first e di Cityliner, per i quali è prevista a breve la ripresa del confronto non essendo l’odierno accordo esaustivo di ogni elemento critico.

 

L’intesa raggiunta non costituisce, ovviamente,  la risoluzione di ogni problematica inerente tutte le diverse realtà professionali del Gruppo, ma, certamente, riveste particolare importanza nell’ambito del processo di ricostituzione della Categoria  e di  recupero dei livelli occupazionali dei Piloti Italiani.

 

Alleghiamo il testo dell’accordo riservandoci ulteriori approfondimenti e/o chiarimenti sui temi specifici.

 

 

 

 

DIPARTIMENTI PILOTI

 

FILT CGIL              FIT CISL                 UILTRASPORTI                UGL TRASPORTI

D.Baratti                               A.Cenci                    I.Viglietti                                       T.Muscolo

02/02/2011
 | NOTAM - NOtice To AirMan

Un numero speciale della rivista tecnica a cura  del TSB, dedicato all'addestramento ai "NON TECHNICAL SKILLS"

02/02/2011
 | Piloti - Commissione Tecnica e Sicurezza Volo

Spett:le ALITALIA C.A.I.

Ing.SCHISANO

                                                                                  PHFO Com.te Roberto Germano

                                                                                  RISORSE UMANE Dott.Di Stefano e

                                                                                  Dott. De Paoli

                                                                                  Gestione PNT Dott: Angiolillo

                                                                                  Responsabile Medicina Dott. Ricciardi Tenore

 

 

 

 

 Oggetto: "Accertamento di assenza di tossicodipendenza in lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza, l'incolumità e la salute di terzi" (Accordo del 18 settembre 2008, Conferenza Permanente per i Rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano), e ai sensi del D. Lgs 81/08 e sue successive modifiche apportate dal D. Lgs 106/09.

 

 

     A seguito Vs. comunicazione PN datata 28 gennaio 2011 inerente l’ oggetto della presente, siamo a comunicarvi quanto segue: vista la delicatezza dell’argomento e le criticità emerse in occasione dei precedenti controlli, a tutela del PNT tutto daremo indicazione di astenersi scrupolosamente dall’assunzione di qualsiasi tipo di farmaco, inclusi i cosiddetti “da banco”.

Prima di assumere qualsiasi tipo di prodotto farmaceutico quindi, il PNT dovrà necessariamente  ricorrere al consulto di un medico fiduciario del S.A.S.N. o equivalente sia in Italia che all’estero, che all’uopo rilasci la relativa eventuale prescrizione e certifichi l’idoneità all’inizio o alla prosecuzione del turno.

 

Riterremmo opportuna Vs. adeguata informativa a tutto il PNT.

 

 

Roma 31 gennaio 2011

 

                                                        TSB UILT PILOTI

26/01/2011
 | Piloti - Ultime Notizie

 

Roma, 26/01/2010

                                                           A:                           Spett. Soc. Alitalia-CAI

           Relazioni Industriali

 

E p.c.            Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Divisione VII

 

                                  Commissione di Garanzia 

 

OGGETTO:    Apertura I° fase della procedura di raffreddamento e conciliazione ex art. 2 legge 83/2000, art. 30 regolamentazione provvisoria trasporto aereo

 

Le scriventi OO.SS. rappresentanti il PNT  del Gruppo Alitalia CAI, preso atto dell’infruttuoso protrarsi della vertenza piloti e coerentemente con quanto precedentemente annunciato dichiarano l’avvio in data odierna delle procedure di raffreddamento sulle seguenti tematiche:

 

·         Modalità unilaterale programmazione avvicendamenti estendibili;

·         Mancata applicazione accordo Flight Data Monitoring;

·         Ferie: mancata fruizione, modalità gestionale, carenza comunicazione;

·         Erronea programmazione e gestione riposi movibili;

·         Turnazione e perequazione attività del PNT del Gruppo Alitalia;

·         Inadeguata gestione basi periferiche, carente applicazione accordo multibase;

·         Applicazioni contrattuali Airone City Liner, sotto impiego PNT;

·         Criticità addestrative ed eccessivo utilizzo FAD;

·         Erroneo computo schedulati;

·         Erroneo computo retribuzioni CAI First(computo 93% IVG simulatori);

·         Mancanza adeguata tutela per il PNT nella procedura di comunicazione di assenza domicilio durante le fasce orarie di malattia

·         Mancata istituzione commissione valorizzazione primi ufficiali;

·         Modalità applicativa accordo “riserva al campo” con eccessivo aggravio fatica operazionale PNT;

·         Criticità impiego PNT aeroporti milanesi;

·         Implicazione a carattere oneroso per il PNT in caso di non idoneità a visita medica cosmica;

 

Con la presente siamo a richiederVi un incontro all’interno della prima fase della procedura di raffreddamento e conciliazione ex art. 2 legge 83/2000

In attesa di  Vostro riscontro, porgiamo distinti saluti.

 

Dipartimenti Nazionali Piloti

 

FILT CGIL                  FIT CISL           UILTRASPORTI              UGLTRASPORTI

21/01/2011
 | Piloti - Commissione Tecnica e Sicurezza Volo

  In allegato la lettera del TSB con considerazioni in merito all'OFP/FUEL ALITALIA.

16/12/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 Fiumicino, 16 dicembre 2010

Infoflash trattativa PNT Gruppo Alitalia: aggiornamento lavori.

 

La vertenza sulle criticità inerenti i Piloti del gruppo Alitalia CAI e del bacino CIGS ha avuto anche oggi una ulteriore evoluzione.

E’ infatti ripreso in data odierna il confronto sospeso nella nottata di martedì 14 dicembre u.s., per una ennesima sessione di trattativa serrata che è terminata nella serata.

 

Lo stato attuale della vertenza registra alcuni progressi, in qualche caso anche apprezzabili, tuttavia la nostra Organizzazione Sindacale rileva ancora aree di insoddisfazione.

 

In particolare riteniamo necessari approfondimenti ed ulteriori investimenti di Alitalia sul PNT del Gruppo per quanto inerente, a titolo di esempio non esaustivo, i seguenti temi:

 

§         Numero di domande di part time accolte su settori critici (es A320) ed implementazione nella realtà Cityliner

§         Numero di assunzioni di PNT da CIGS in conseguenza dei part time concessi

§         Numero di stabilizzazioni da CTD a Tempo Indeterminato e relative modalità

§         Nuove modalità di impiego durante la riserva al campo

§         Avvio concreto del confronto per la creazione di un modello di “Impiego a rotazione” per il PNT ex M80 in CIGS

§         Certezza della fruizione delle ferie e drastico cambio di approccio nell’utilizzo delle ferie d’ufficio

§         Qualità della turnazione e perequazione attività

§         Basi periferiche: accoglimento domande di rientro su base (accordo 26 giugno 2009 sistema Multibase) ed accorpamento riposi/ qualità avvicendamenti in particolare su A320 e CYL

§         Cityliner: definizione del ruolo di ENTRY LEVEL del Gruppo, tutele e garanzie normative e retributive per il PNT in forza e corretto posizionamento retributivo per i nuovi ingressi da Cigs. (mantenimento anzianità amministrativa)

§         Modalità di funzionamento dei meccanismi di “mobilità interna al Gruppo” da e per la realtà CYL e ricadute dello sviluppo di Flotta sull’organico in forza

§         Corretta applicazione accordi retributivi (casi particolari IVG ex Az Express/CAI First)

§         Quantità e modalità di fruizione dei nuovi Biglietti “Companion” riservati al PNT

§         Facilitazioni di viaggio per PNT in CIGS

 

Il confronto riprenderà lunedì 20 dicembre p.v.

Uiltrasporti Piloti ritiene che il tempo a disposizione per il raggiungimento di un livello adeguato di accoglimento delle legittime istanze dei Piloti del Gruppo Alitalia sia in via di esaurimento.

 

Ci aspettiamo quindi che gli ultimi ostacoli che hanno sinora impedito il raggiungimento di un idoneo accordo, vengano superati nel corso della riunione suddetta.

Riteniamo quindi tale data determinante e non più procrastinabile nell’ottica di proseguire nella trattativa, mentre ulteriori ingiustificati e pretestuosi ritardi, che nulla hanno a che vedere con i reali interessi della Categoria, porterebbero inevitabilmente ad un deciso cambiamento delle modalità di confronto.

 

 

UILTRASPORTI PILOTI COMUNICAZIONE

07/12/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

Si è tenuta in data odierna la seconda  riunione che ha segnato la ripresa del percorso di trattativa che dovrà portare alle opportune risposte in merito ai temi sollevati dai Dipartimenti Piloti di Cgil, Cisl, Uilt ed Ugl.

E’ stata avviata l’analisi delle criticità riguardanti il PNT del Gruppo.

Alitalia, nella riunione odierna, non ha fornito risposte esaustive sui temi cardine del confronto.

L’incontro è stato aggiornato a venerdì 10 dicembre p.v. per dare modo all’Azienda di approfondire le tematiche inevase ed esplorare possibili soluzioni.

Le scriventi Organizzazioni Sindacali auspicano che il confronto registri un sostanziale cambio di marcia, sin dal prossimo incontro, in mancanza del quale si riservano di intraprendere tutte le azioni ritenute necessarie alla tutela delle legittime istanze della categoria.

Vi terremo costantemente e puntualmente aggiornati sugli sviluppi della vertenza.

 

 

 

 

 

CGIL PILOTI                           CISL PILOTI                   UILT PILOTI                         UGL PILOTI

 

 



    

06/12/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 

PNT Gruppo AZ :

Commissione Contratto Uilt Piloti

Aggiornamento lavori in corso

 

La Commissione Contratto Uiltrasporti Piloti sta proseguendo i lavori per la definizione di una Piattaforma che costituirà la base di trattativa in sede di rinnovo contrattuale

 

Il percorso ha preso il via dalle due giornate di Open Meeting  con la categoria, ed aperto a tutti i colleghi, tenutosi alla fine del mese di settembre u.s. presso la Sala Blu Terminal 1 di Fco.

 

Ad oggi sono stati raccolti  i principali Contratti appartenenti ad altre Compagnie Aeree di riferimento, e per ciascuna area si stanno estrapolando le parti normative e retributive che a nostro avviso porterebbero un sensibile miglioramento della qualità della vita di tutto il PNT Alitalia CAI.

 

Il data base che ne è risultato verrà continuamente modificato , rivisto ed  aggiornato grazie anche e soprattutto alla partecipazione dei  colleghi che vorranno attivamente dare il proprio contributo.

 

A tal proposito, desideriamo informarvi che è in via di definizione un portale web

( che  presumibilmente si chiamerà www.contrattopiloti.it ), al quale ciascun collega potrà accedere tramite un semplice login, e avere la possibilità così di poter fornire idee e suggerimenti importanti a quella che a sua avviso dovrà essere la nuova piattaforma contrattuale dei Piloti del Gruppo Alitalia CAI.

 

Una volta che il data base sarà completo, ci sarà la possibilità di votare le proposte che secondo ciascuno di noi, rappresentano le più importanti migliorie che dovremo inserire nel nuovo Contratto di Lavoro dei Piloti del Gruppo Alitalia.

 

Desideriamo inoltre informarvi che la commissione contratto nel mese di dicembre sarà presente nell'ufficio di Fiumicino Uilt Piloti nei giorni del 13, 14 e 22.

Chiunque fosse interessato a partecipare ai lavori della Commissione, nello spirito di libera partecipazione sancito dall’ Open Meeting, può contattare la nostra struttura inviando una mail all’indirizzo:  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  oppure contattando il collega f/o  Andrea Fresi all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. .

 

Di seguito troverete, infine, tutti i riferimenti della struttura Uiltrasporti Piloti.

 

 

UILTRASPORTI PILOTI COMUNICAZIONE

17/11/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 

PNT GRUPPO ALITALIA

LAVORI IN CORSO:

 

Le ultime settimane di attività Sindacale sono state caratterizzate da un impegno intenso così come, prevedibilmente, accadrà per le prossime.

 

Sono infatti in corso serrate trattative a vari livelli su una serie di items, inerenti la situazione dei Piloti del Gruppo Alitalia, ritenuti fondamentali e non più procastinabili dalla nostra Organizzazione Sindacale.

 

A titolo esemplificativo e non esaustivo, con l’intento di fare il punto della situazione, trovate di seguito un breve elenco dei punti all’ordine del confronto in atto che sfocerà a breve in un tavolo di trattativa ufficiale con Alitalia del quale vi forniremo, come sempre, puntuale resoconto.

 

AREA ORGANICI:

 

·        Verifica organici vs/budget 2011 e piano assunzioni da cigs/transizioni a/m e stabilizzazioni a tempo indeterminato.

 

AREA BASI PERIFERICHE:

 

·        Verifica dimensionamenti PNT e soddisfacimento domande di cambio base secondo l’accordo del 9 marzo 2010.

·        Verifica turnazione e modelli di impiego per agevolare PNT non residente.

 

AREA TURNAZIONE:

 

·        Verifica turni estendibili

·        Verifica assegnazione ferie e problematica ferie d’ufficio

·        Interpretazione aziendale dell’istituto della Riserva al Campo e riserva a casa successiva a riposo/ferie

·        Perequazione attività

·        Base Milano: concetto di Base Primaria Lin/Mxp

·        Tempistica uscita turni mensili

·        Verifica schedulati Az/Ap/Cyl

 

 

 

 

AREA TECNICA/ADDESTRAMENTO:

 

·        Avvio incontri tecnici e di Sicurezza Volo per criticità singoli a/m – settori ed analisi specifiche carenze

·        Verifica carico di lavoro ACARS

·        Regolamentazione FAD e verifica qualità e quantità addestramento erogato con la suddetta modalità

·        Verifica avvio progetto Flight Data Monitoring

 

 

AREA PART TIME:

 

·        Verifica concessioni part time rispetto accordo 9 marzo e pianificazione futuri accoglimenti domande in particolare su settori critici

·        Verifica necessità di organici aggiuntivi

·        Introduzione part time settimanale a mesi non consecutivi

 

AREA CITYLINER/MOBILITA’ INTERNA:

 

·        Adeguamento massimali assicurativi PNT CYL

·        Riparamentrazione retribuzione / ferie ( pro rata )

·        Chiarimento riposi inamovibili PNT CYL

 

PROGETTO MOBILITA’ INTERNA ( ENTRY LEVEL )

 

1.     Modalità di ingresso PNT  Cpt ed F/o da Cigs

( conservazione anzianità amministrativa, etc... )

2.     Modalità sviluppo interno ( corsi comando da Az ed interni )

3.     Modalità mobilità da CYL vs/ Alitalia

·        Inserimento CCAL CYL nel contesto del futuro Contratto Nazionale Piloti

 

 

Tutta la struttura Uiltrasporti Piloti, ed i suoi  Dipartimenti, è quindi impegnata sui fronti suddetti, oltre che sulle normali attività gestionali e su ulteriori temi che per ragioni di spazio non sono stati  qui esposti.

 

Ha inoltre avviato i lavori la Commissione Contratto Uiltrasporti Piloti che opera nell’ottica di produrre con adeguato anticipo una PIATTAFORMA DI RINNOVO CONTRATTUALE PER IL PNT DEL GRUPPO.

 

La nostra struttura rimane a disposizione per qualsiasi informazione ed approfondimento.

Di seguito potrete trovare i riferimenti.

 

 

UILTRASPORTI PILOTI COMUNICAZIONE

 

25/10/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

In allegato la lettera inviata ad ENAC con la richiesta di incontro sulla tematica Riserva al campo.

13/10/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 In allegato il numero speciale di NOTAM sul progetto di rinnovo contrattuale UILT PILOTI

04/10/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 A seguito della lettera inviata all'Azienda  in data 16 luglio u.s. che trovate in allegato, informiamo tutti i colleghi che la nostra richiesta è stata accolta e da oggi 4 ottobre il servizio navetta dal CBC di Roma FCO, effettuerà fermata presso l'area Tecnica consentendo di raggiungere la palazzina NPU.

29/09/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 

RESOCONTO INCONTRO DEL 29 SETTEMBRE 2010

 

A seguito delle richieste avanzate dalle scriventi Organizzazioni Sindacali si è tenuta in data odierna la riunione inerente le seguenti tematiche:

 

  • TURNAZIONE, BASI PERIFIERICHE E PEREQUAZIONE ATTIVITA’.

 

Abbiamo evidenziato all’Azienda la non più rinviabile necessità di individuare soluzioni condivise per alleviare i carichi di fatica operazionale sui settori di Medio e L/R con particolare riferimento alla turnazione A32X ed al sistema di gestione delle basi periferiche. E’ stato inoltre affrontato il tema delle evidenti sperequazioni di attività in tutti i COA del Gruppo.

A tale proposito Alitalia ha confermato di attraversare una fase tecnico organizzativa di difficoltà legata all’introduzione di nuovi sistemi informatici di programmazione che, sin dai prossimi mesi forniranno un importante contributo migliorativo:  NetLine, Crew Link ( nuovo sistema IPS notevolmente potenziato, etc ).

Su nostra richiesta, nel frattempo, si procederà ad incontri tecnici periodici di verifica della programmazione e turnazione, il primo dei quali si terrà il giorno 6 Ottobre p.v.

 

  • PART TIME

 

In applicazione dell’accordo del 9 marzo u.s., siglato dalle scriventi, Alitalia provvederà entro dicembre 2010 all’accoglimento delle prime richieste presentate dai colleghi, oltre ad estendere tale possibilità anche al PNT Cityliner.

 

  • DETASSAZIONE IRPEF PILOTI

 

In considerazione della deroga concessa dalla Agenzia delle Entrate, che concede maggiore tempo per massimizzare i positivi effetti su una significativa parte del PNT della detassazione dei redditi generati da lavoro notturno, straordinario e da aumenti di produttività, è stato fissato per il giorno 6 ottobre p.v. un incontro tecnico per identificare le voci retributive tipiche del PNT da inserire nel computo.

 

  • CRITICITA’  PNT CITYLINER

 

1.       PRO RATA FERIE:  Come da noi richiesto e con effetto retroattivo al 31 maggio 2010, verranno ricomputati ed erogati gli importi spettanti ai singoli Cpt/Pil derivanti dalla riparametrazione pro-rata degli scaglioni delle ore/volo in presenza di giornate di ferie fruite nel mese.

2.       ASSICURAZIONI PNT: Saranno adeguati i massimali per perdita idoneità al volo e invalidità totale ai valori in essere per il PNT Az Cai a far data dal 1° ottobre 2010.

3.       RIPOSI MENSILI: E’ stato definitivamente chiarito che per il PNT Cyl non si applica la normativa CAI inerente i riposi, che, pertanto sono tutti INAMOVIBILI. Adeguata informativa è stata trasmessa agli uffici operativi competenti.

4.       RUOLO STRATEGICO CYL: in applicazione del concetto di Entry Level del Gruppo, sancito nel nuovo Contratto Piloti del 20 Maggio u.s., è stato concordato l’avvio di un confronto serrato che definisca i meccanismi di ingresso ed uscita da AP CYL da e verso le altre realtà del Gruppo, in considerazione del previsto consistente sviluppo di flotta, al fine di fornire pari opportunità di crescita professionale ai Piloti/Comandanti attualmente in forza, ai colleghi che sceglieranno volontariamente di rientrare in CYL da bacino Cigs, ed agli F/O Alitalia che opteranno per il Corso Comando in questa realtà.

 

La formalizzazione delle intese raggiunte avverrà nel corso dell’incontro fissato per il giorno 6 ottobre,  in accoglimento della richiesta di passaggi organizzativi interni avanzata da altre sigle sindacali.

 

                                                                               DIPARTIMENTI PILOTI

FIT CISL                             UILTRASPORTI                              UGL TRASPORTI

22/09/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 

NUOVO CORSO COMANDO

 

Si è svolta in data odierna la riunione prevista per l’approfondimento della struttura e delle modalità del nuovo corso comando che interesserà gli F/O di tutti i Coa del Gruppo.

L’incontro era stato richiesto dalle scriventi OO.SS. al fine di chiarire gli aspetti salienti della fase di entry assessment, svolgimento ed eventuale remedial.

 

Abbiamo definitivamente sgombrato il campo da ogni dubbio relativo alla fase di valutazione gestionale che potrebbe determinare la temporanea esclusione dall’avvio al comando solo in casi ECCEZIONALI di manifesto e formalizzato grave contenzioso con l’azienda.

 

E’ stato condiviso il limite massimo di età per l’avvio che, ferme restando le attuali regole contrattuali, sarà di 55 anni non compiuti al momento della formalizzazione della commissione comando. Questo limite è stato scelto al fine di garantire un adeguato periodo di permanenza in attività nel ruolo, per ammortizzare i costi addestrativi.

 

E’ stato inoltre approfondito il percorso formativo, sia per lo short che per il normal course, dal quale è chiaramente emersa la volontà da parte aziendale di ridurre al minimo i possibili fallimenti.

A breve verrà formalizzata la commissione comando, formata da personale aziendale proveniente dalle aree Direzione Operazioni Volo, Human Resources, Training e GPT, la quale valuterà i candidati e deciderà il percorso per loro più idoneo allo svolgimento del processo formativo.

Tale commissione valuterà:

·        un questionario psico attitudinale eseguito on line della durata di circa un’ora e successiva intervista con lo psicologo;

·        un questionario professionale di 50 domande attinenti materie professionali trattate nei manuali di compagnia e comunque integralmente contenute nell’EFB (in particolare General Basic, Volume 1° del Route Manual, ITO e training Handbook);

·        Un assessment in linea svolto con TRE dedicato sulla macchina di appartenenza volto alla verifica della attitudine al cambio di ruolo.

 

In allegato i diagrammi illustrativi discussi durante la riunione.

Su nostra richiesta l’Azienda invierà a brevissimo comunicazione su temi e modalità di svolgimento del questionario professionale.

 

I primi candidati cominceranno il corso comando ad ottobre 2010 aprendo una nuova stagione di sviluppo delle carriere.

 

Sono inoltre stati calendarizzati per il giorno 29 settembre  incontri specifici sulle problematiche:

·        City Liner

·        CAI Second

·        Turnazione medio raggio e gestione basi

·        FDM

·        Part Time

 

Vi terremo informati sugli svliuppi

 

 

DIPARTIMENTI PILOTI

FIT CISL                    UILTRASPORTI                   UGL TRASPORTI

01/09/2010
 | Piloti - Commissione Tecnica e Sicurezza Volo

   

 

 

PILOTI GRUPPO ALITALIA:

RICOSTRUIAMO PER CRESCERE INSIEME

 

La nuova Alitalia si avvicina rapidamente al compimento del suo secondo anno di vita.

 

L’impegno e la forte volontà dei Piloti della Uiltrasporti  ne hanno favorito la rinascita, successiva al fallimento della vecchia Società, e ne hanno sostenuto quotidianamente il cammino nell’interesse  degli oltre 1600 Piloti che oggi sono in forza alla Compagnia, e dei colleghi ancora in Cigs per i quali la migliore garanzia di tutela è costituita dallo sviluppo e dalla crescita della nuova Alitalia.

 

Ci apprestiamo ad entrare rapidamente in una NUOVA FASE della vita della nostra Azienda.

Si avvicina  il momento nel quale, approfittando dei migliori scenari economici e di mercato che si prospettano all’orizzonte,  la Società dovrà compiere scelte decisive per il proprio futuro che dovranno necessariamente coinvolgere ed ottenere il supporto dei PILOTI.

 

LA UILTRASPORTI PILOTI è oggi la PRIMA ORGANIZZAZIONE SINDACALE IN RAPPRESENTANZA DEI PILOTI DEL GRUPPO ALITALIA, grazie alla lungimiranza della sua azione sindacale, all’impegno delle sue strutture ed al supporto di quella porzione di categoria che ha scelto di credere nel suo programma.

 

Per dare sempre più peso alla voce dei PILOTI, e per poter meglio affrontare le criticità che ancora generano sofferenze e disagi in svariate fasce di categoria, IL COORDINAMENTO NAZIONALE DEI PILOTI UILTRASPORTI SI RIUNIRA’ IN SEDUTA PLENARIA IL PROSSIMO 22 SETTEMBRE PER FARE IL PUNTO SULLA CONDIZIONE DI TUTTI I PILOTI DEL GRUPPO ALITALIA, E PER INDIVIDUARE LE STRATEGIE SINDACALI CHE GUIDERANNO LA NOSTRA AZIONE NEI PROSSIMI MESI, ORMAI PROSSIMI ALL’IMMINENTE RINNOVO CONTRATTUALE.

 

Successivamente le strategie e gli obiettivi individuati dalla nostra Organizzazione saranno messi a disposizione dei Piloti di Alitalia attraverso un confronto pubblico aperto a tutti i colleghi di ogni realtà del Gruppo che si articolerà su DUE GIORNATE DI INCONTRO CON LA CATEGORIA PRESSO LA SALA BLU TERMINAL A ARRIVI NAZIONALI DI FIUMICINO IL 29 E 30 SETTEMBRE 2010.

 

Siamo certi che sia giunto il momento di  ricompattarci nel nome della nostra professionalità e degli obiettivi che insieme individueremo.

 

Nei prossimi giorni seguiranno comunicazioni e dettagli sullo svolgimento dei lavori.

 

 

 

UILTRASPORTI PILOTI COMUNICAZIONE

30/08/2010
 | Piloti - Normative Sanivolo

Per info, per quanto inerente i soci aggregati ( pnt in quiescenza e in cigs ) da Sanivolo.



In base agli accordi in essere tra la Società Reale Mutua Assicurazioni e
Sanivolo, la Compagnia di Assicurazione garantisce ai Soci Aggregati, a
titolo oneroso,le medesime coperture assicurative per il rimborso delle
spese mediche previste in favore dei Soci della Cassa.

Le garanzie, ed il relativo premio coincidono con quelli attualmente in
corso nella Convenzione Sanivolo, pertanto, il premio lordo annuo per
persona e/o nucleo è pari, per l'annualità assicurativa dal 1 settembre
2010 - 31 agosto 2011, a ? 1.695,00 ed è immutato rispetto alla scorsa
annualità.

Ai sensi dell'art. 6 dello Statuto possono acquisire la qualità di soci
aggregati:

1. i soci che abbiano risolto il rapporto di lavoro per pensionamento o
perdita brevetto;
2. il coniuge (indipendentemente dai disposti degli artt. 13 TUIR e 433
c.c.) o in alternativa il convivente more-uxorio (se la convivenza risulta
da certificato di stato di famiglia), i figli ed i genitori (ed equiparati a
norma di legge) che risultino fiscalmente a carico del socio secondo quanto
previsto dai richiamati artt. 13 TUIR e 433 c.c.;
3. le vedove-vedovi e gli orfani del socio o del socio aggregato deceduti.
4. i soci che vengano posti in Cassa Integrazione/Mobilita in applicazione
della normativa di riferimento.
5. i piloti con contratto a tempo determinato in forza presso una delle
Società aderenti alla Cassa.


La qualifica di socio aggregato per le persone previste nel comma
precedente, viene a cadere al verificarsi delle ipotesi seguenti:

- per il personale di volo di cui al punto 1. del presente articolo, all'atto
dell'instaurazione di un nuovo rapporto di lavoro dipendente;

- per le vedove/vedovi (coniuge o convivente more uxorio), qualora questi
contraggano nuovo matrimonio;

- per gli orfani quando gli stessi superino il 26° anno di età o qualora
prima di tale data abbiano contratto matrimonio".

Secondo la normativa richiamata con il termine "familiare a carico" deve
intendersi il membro della famiglia per il quale il contribuente ha diritto
alle detrazioni fiscali.
Nell'ambito dei "familiari a carico" il coniuge non legalmente ed
effettivamente separato ed i figli (ivi compresi i figli naturali
riconosciuti, adottivi, affidati o affiliati) possono anche non essere
conviventi con il contribuente.

Le operazioni da compiere per aderire in qualità di Socio Aggregato, avendo
i requisiti sopra riportati, sono:


a) PER LA PRIMA ADESIONE IN QUALITA' DI SOCIO AGGREGATO Compilare la domanda
di adesione per pensionamento o perdita brevetto, per vedove/i-Orfani,
oppure per CIGS/tempi determinati.
Sono tre moduli distinti e bisogna utilizzare quello specifico per la
propria condizione.
I moduli si trovano nella sezione "documentazione e modulistica" del sito
www.sanivolo.org .
Coloro che avessero già aderito nelle scorse annualità con la qualifica di
Soci Aggregati e che quindi abbiano già trasmesso la domanda, non sono
tenuti alla compilazione della stessa , a meno che vi siano state variazioni
rispetto alla medesima comunicazione trasmessa in passato.

b) PER PRIMA ADESIONE E/O RINNOVO Compilare la scheda dati del Capofamiglia
e del relativo nucleo (Soci Aggregati Modulo Anagrafica nella sezione
"modulistica" del sito www.sanivolo.org);
La scheda dati deve essere compilata da tutti, sia che si tratti di prima
adesione, che di rinnovo allo scopo di fornire dati aggiornati dell'anagrafica.

c) Procedere al pagamento del premio Tramite Bonifico Bancario
Effentuando il pagamento del contributo annuo di 1695,00? entro e non oltre
il 31 Ottobre 2010 a favore di:

MARSH SPA
Presso la Banca INTESA SAN PAOLO
IBAN IT33K0306901605100000008928

ed inviando la disposizione di bonifico insieme alla modulistica;

d) Inviare la documentazione di cui ai punti a), b), c), via fax al n.
06/54516.386 e/o via raccomandata alla Società Marsh SpA - P.zza G. Marconi,
25 - 00144 Roma.

Tutte le adesioni pervenute entro il 31 ottobre 2010 troveranno effetto di
copertura dalle ore 24 del 31 agosto 2010 e per la durata di mesi 12
(dodici). Non saranno accettate richieste di copertura successive a tale
data. Resta inteso che nel periodo che va dal 31 agosto al 31 ottobre in
assenza di adesione non verrà riconosciuta la copertura.


Nel rinnovare la disponibilità di tutto il Consiglio di Amministrazione, Ti
inviamo i più cordiali saluti.
 

30/08/2010
 | Area Piloti in CIGS

 

Nel mese di agosto l’Inps ha emanato la circolare n° 107, consultabile tramite il link sottostante, con le indicazioni  specifiche per quanto concerne i dipendenti del trasporto aereo posto in Cigs, prestanti lavoro a tempo determinato o lavoratore autonomo.
 
UILT PILOTI COMUNICAZIONE

www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx

 

 

 

 

30/08/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

In allegato troverete la comunicazione inerente” Crediti in prededuzione Alitalia Lai”, inviata dal Commissario Straordinario.

 

UILT PILOTI COMUNICAZIONE

09/07/2010
 | Piloti - Commissione Tecnica e Sicurezza Volo

 In allegato la lettera con la richiesta di incontro urgente inviata ieri in Azienda in merito alla comunicazione nuovo assetto parcheggi PNT FCO.

 

TSB UILT PILOTI

23/06/2010
 | Piloti - Commissione Tecnica e Sicurezza Volo

SANIVOLO:ASSEMBLEA DEL 23 GIUGNO 2010

 

Si è tenuta in data odierna l’assemblea di Sanivolo....in allegato le prime notizie

 

21/06/2010
 | Piloti - Ultime Notizie

 L’UFFICIO DI FCO E’ AL SERVIZIO DEI PILOTI UILT

 

Per scoprirlo vieni  15 luglio all'incontro con i Piloti dalle 10.00 alle 15.00!!

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586