Uiltrasporti

AMBIENTE-LOGISTICA-PORTI



NEWS - AMBIENTE/LOGISTICA/PORTI

23/11/2016
 | Attività e Comunicati: Porti

“Promuovere in segno di lutto forme di sciopero di almeno un’ora e assemblee di tutti i lavoratori dei porti per domani 24 novembre”. E’ l’invito a tutte le strutture delle segreterie nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti a seguito dell’incidente mortale sul lavoro avvenuto nel porto di Salerno, esprimendo “il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia dell’operaio deceduto”.
Secondo le tre organizzazioni sindacali di categoria “un'altra vittima del lavoro nei porti significa che gli sforzi prodotti sino ad oggi non sono sufficienti e si deve fare molto di più sul piano della prevenzione e della cultura della sicurezza per garantire l'incolumità di chi ci lavora”.

22/11/2016
 | Attività e Comunicati: Porti

A distanza di circa quattro mesi dalla firma dell’Accordo di Programma Quadro e  del Protocollo d’Intesa tra parti sociali, istituzioni e Governo per dare risposte alla crisi strutturale del transhipment marittimo nei porti italiani, che ha travolto i grandi terminal container di Gioia Tauro e di Taranto, Uiltrasporti Taranto ha organizzato il convegno “Politiche industriali. Il lavoro, la formazione, l’Agenzia”.

21/11/2016
 | Attività e Comunicati: Porti

Il 17 novembre 2017 è stato sottoscritto il verbale di accordo tra FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL Trasporti, UGL Mare e Medcenter Container Terminal che determina il numero di lavoratori che confluiranno nella costituenda Agenzia per la somministrazione di lavoro in porto e per la riqualificazione professionale  del porto di Gioia Tauro.

Tale accordo, sottoscritto in assenza del sindacato autonomo, ha determinato il numero dei lavoratori che entreranno nella pianta organica di suddetta agenzia fissandolo in massimo 400 unità.

29/10/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Il 73% dei lavoratori approvano accordo, riconosciuto diritto lavoratori e migliori servizi  

Roma, 28 ottobre 2016 - Via libera ai contratti nazionali dell'igiene ambientale. A due mesi dalla sigla sui rinnovi dei contratti nel settore pubblico (Utilitalia) e in quello privato (Fise Assoambiente), è positivo l'esito della consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori dell'igiene ambientale sull'ipotesi di accordo, approvata con una larghissima maggioranza pari al 73%.

28/10/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Carissimi,

v’informiamo che dopo aver completato lo scorso 19 ottobre in tutte le regioni migliaia di assemblee per la consultazione sul rinnovo del CCNL, con un notevole sforzo organizzativo che  ci ha visto impegnati per oltre due mesi, e aver assistito all’immancabile mistificazione e falsificazione della realtà che questa volta ha assunto anche atteggiamenti violenti e intimidatori, l’attivo unitario dei quadri e dei delegati ha sancito la fine della consultazione e l’invio dello scioglimento della riserva per il CCNL Utilitalia/Ambiente 10 luglio e per il CCNL Assoambiente 12 luglio 2016.

24/10/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Durante l’attivo nazionale unitario, convocato per analizzare i dati della consultazione per  il rinnovo del CCNL di settore, i lavori sono stati interrotti bruscamente da un tentativo d’irruzione violenta da parte di un gruppo di una ventina di facinorosi facenti capo a una sigla del sindacalismo di base.

Ne sono susseguiti concitati minuti durante i quali tufi i delegati presenti, facendo scudo con il proprio corpo, sono riusciti a evitare il peggio, limitando il minaccioso gruppetto a sterili invettive e a insulti personali.

17/10/2016
 | Attività e Comunicati: Logistica - Merci

Vi informiamo che il Cda di Previlog riunito in data odierna, recependo l’indirizzo delle fonti istitutive, ha deliberato la confluenza del Fondo Previlog nel Fondo Priamo. Questo processo corrisponde unicamente ed esclusivamente alla tutela degli interessi degli associati, assicurando totale continuità e stabilità di prospettiva.

11/10/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Carissimi,

vi informiamo che per analizzare l’esito della consultazione sul rinnovo dei CCNL di settore, per programmare la chiusura dei testi contrattuali con le due associazioni datoriali e il lavoro dei prossimi mesi nel comparto, anche alla luce delle novità contrattuali, è necessaria una riunione nazionale tra le organizzazioni sindacali stipulanti.

11/10/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Il giorno 19 p.v. alle ore 14, presso la nostra sede Nazionale, si terrà un attivo dei delegati del Settore Servizi Ambientali avente come ordine del giorno:

  • Analisi della consultazione sul rinnovo del CCNL
  • Eventuale ripresa trattive per chiusura testi
19/09/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Carissimi,

in attesa di completare le assemblee per la consultazione sul rinnovo del CCNL, da concludersi obbligatoriamente entro il 6 ottobre 2016, assistiamo all’immancabile tentativo dei soliti soggetti che a ogni rinnovo contrattuale, attraverso atteggiamenti provocatori mistificano e falsificano la realtà. L’obiettivo di questi individui – naturalmente- non è quello di tutelare i diritti dei lavoratori, anche perché molti di loro sono esterni al settore, ma solo quello di avere un palcoscenico dove esibire le loro prestazioni violente, estranee al mondo dei servizi ambientali e del lavoro.

12/09/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Si allega alla presente una miniguida per l'adesione online del Piano sanitario familiari iscritti fondo FASDA

04/08/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

Carissimi, in attesa del rientro dal periodo feriale di tutti le lavoratrici e i lavoratori per avviare la consultazione per il rinnovo dei CCNL del comparto dell’igiene ambientale, vi comunichiamo che è opportuno già programmare le assemblee di consultazione necessarie per sciogliere la riserva sul CCNL Utilitalia e per chiudere definitivamente il CCNL Assoambiente.

28/07/2016
 | Contratti e Accordi: Porti

“Bene il provvedimento di riforma della governance portuale licenziato oggi dal Consiglio dei Ministri”.

E’ quanto dichiarano Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti spiegando che “il provvedimento, contenendo anche aspetti importanti per le organizzazioni sindacali quali la partecipazione attiva ai meccanismi decisionali, contiene strumenti in grado di allinearci ai paesi più avanzati sostenendo le azioni di sviluppo, crescita e competitività necessari al rilancio del sistema portuale italiano”.

28/07/2016
 | Attività e Comunicati: Logistica - Merci

Nella serata di ieri 27 luglio la delegazione trattante della Uil Trasporti, coerentemente con il mandato ricevuto dai lavoratori, ha ritenuto inevitabile interrompere la trattativa aperta con Sda poiché non disponibili a nessun accordo in deroga al Contratto Nazionale. Dopo 5 ore di trattativa serrata la delegazione trattante unitaria di Filt Cgil Fit Cisl e Uil Trasporti effettuava alla Società ulteriore proposta definitiva utile alla definizione dell' accordo nel rispetto del CCNL.

28/07/2016
 | Attività e Comunicati: Porti

Firmati presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, l'Accordo di programma per il porto di Gioia Tauro e l'Intesa istituzionale per il porto di Taranto, inserita nel contratto istituzionale di sviluppo.

27/07/2016
 | Attività e Comunicati: Servizi Ambientali

A partire dal 1° ottobre 2016 i tuoi familiari potranno usufruire di tutte le prestazioni previste dal Piano sanitario FASDA e, a partire dal 2° anno di iscrizione, anche delle cure odontoiatriche.

Un’occasione da non perdere, solo € 175 all’anno per il coniuge/convivente e € 125 all’anno per ogni figlio!

L’iscrizione è volontaria e dovrà riguardare obbligatoriamente l’intero nucleo familiare ovvero i seguenti componenti: coniuge o convivente “more uxorio”;  figli  del lavoratore iscritto; figli del coniuge; figli del convivente “more uxorio”; figli con affidamento condiviso al 50%.

Per quanto concerne i figli, si intendono quelli conviventi fiscalmente e non fiscalmente a carico.

22/07/2016
 | Attività e Comunicati: Porti

Il gravissimo incidente mortale avvenuto nel pomeriggio di ieri nel porto di Livorno accende per l'ennesima volta i riflettori sul tema della sicurezza sul lavoro.

Un'altra vittima del lavoro nei porti significa che gli sforzi prodotti sino ad oggi non sono stati sufficienti e che bisogna fare molto di più sia sul piano della prevenzione e sia sul piano della cultura della sicurezza dei luoghi di lavoro, per garantire l'incolumità dei lavoratori.

Trova documenti Logistica

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it