Uiltrasporti


05/11/2015
 | E.T.F.

Il 4 novembre si è tenuto a Bruxelles l'incontro dei rappresentanti sindacali del personale di macchina.  Tra gli argomenti trattati, particolare rilevanza ha assunto la questione della revisione di quell'insieme di norme che regolano la selezione e la formazione dei Macchinisti a livello europeo. ETF, insieme a CER (l'associazione delle imprese ferroviarie in Europa), ha preparato un documento da sottoporre all'Agenzia Europea per la sicurezza ferroviaria.

19/06/2015
 | E.T.F.

Il 3 giugno 2015 si è svolto a Bruxelles l’incontro plenario del personale della sezione ferroviaria. Elenco paesi partecipanti: Austria, Belgio, Bulgaria, Rep.Ceca, Svizzera, Germania, Danimarca, Spagna, Francia, Ungheria, Italia (presente UILtrasporti) Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Russia, Svezia, Regno Unito, Ucraina.

17/06/2015
 | E.T.F.

l 15 giugno, una delegazione ETF ha seguito la presentazione della relazione dell'onorevole Fleckenstein sul regolamento di accesso ai servizi portuali.
Presentando la sua relazione, l'onorevole Fleckenstein ha espresso la sua soddisfazione per aver concordato con la Commissaria Europea Violeta Bulc la soppressione del capitolo di accesso al mercato dei servizi portuali e ha sottolineato che il miglioramento della concorrenza passa attraverso buone condizioni di lavoro e di e di un forte dialogo sociale. Nel suo intervento conclusivo ha affermato “Abbiamo bisogno di inviare un segnale e siamo consapevoli del fatto che le condizioni di lavoro nel settore comunque devono essere migliorate”.

04/06/2015
 | E.T.F.

Il 27 maggio 2015 si è svolto a Bruxelles un incontro dedicato al personale di macchina, per portare a conoscenza delle Unions le ultime novità in materia di normativa. I paesi partecipanti sono: Lussemburgo, Lettonia, Regno Unito, Norvegia, Svezia, Austria, Germania, Finlandia, Francia, Belgio, Danimarca e Italia (presente la UILTrasporti). L’incontro si apre con la presentazione e l’illustrazione dell’agenda dei lavori. 

13/05/2015
 | E.T.F.

Bruxelles - «Troppi contrasti», nel regolamento rimarrà soltanto la trasparenza finanziaria.

Bruxelles - L’Unione europea rinuncia a portare avanti la liberalizzazione del mercato portuale comunitario. Il relatore del provvedimento al Parlamento europeo, Knut Fleckenstein, ha annunciato che dal testo sui porti verrà stralciata la parte relativa all’apertura dei servizi al mercato, perché è risultata troppo controversa. La decisione sarebbe stata concordata con la commissaria ai Trasporti, Violeta Bulc.

10/04/2015
 | E.T.F.

Il 31 marzo 2015 si è svolto a Bruxelles un incontro dedicato al personale di bordo per portare a conoscenza delle Union le ultime novità in materia di normativa. Sono presenti i delegati di: Lussemburgo, Svizzera, Regno Unito, Norvegia, Svezia, Ungheria, Francia, Belgio, Danimarca e Italia (unica O.S. presente la UILTrasporti)  Campagna in favore del personale di bordo: come UILTrasporti partecipiamo attivamente  alla campagna in favore delle certificazioni per il personale di bordo “Mantenere il personale di bordo a bordo treno” che avrà luogo probabilmente ad Ottobre.

18/03/2015
 | Settore Internazionale - ETF

Luca Visentini è il Candidato Unico a Segretario Generale della CES: ha ottenuto la maggioranza dei voti dell'Esecutivo, prevalendo sul candidato tedesco della DGB.

23/02/2015
 | E.T.F.

Carissimi,
Per un Vs interesse Vi alleghiamo alla presente la newsletter che l’ETUI (European Trade Union Institute) manda tutti i mesi con gli aggiornamenti sull'evoluzione della contrattazione collettiva nei vari paesi europei.
Tale lavoro è stato redatto, dopo attenta  traduzione e scrematura,  includendo ciò che riguarda solo i trasporti  dalla nostra collega Emanuela Rolle.

Page 3 of 5
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it