Uiltrasporti

TRASPORTO AEREO - ASSISTENTI DI VOLO


17/06/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini

COMUNICATO UILTRASPORTI TRATTATIVA ALITALIA: DISCUTERE PRIMA IL PIANO INDUSTRIALE

“Alitalia: Angeletti, discutiamo prima piano e poi esuberi

Non è partendo da numeretti che si risolvono i problemi”.

(ANSA) - NAPOLI, 13 GIU - Sugli esuberi di Alitalia bisogna "non discutere sui numeretti ma analizzare il piano industriale e di sviluppo dell'azienda". Lo ha detto il segretario generale Uil Luigi Angeletti. "Su Alitalia la discussione è molto complessa. Non è discutendo di numeretti che si affrontano e risolvono i problemi, bisogna discutere del piano, dello sviluppo dell'azienda e poi si potrà discutere delle conseguenze sul piano occupazionale e quindi dei numeri, difendendo la prospettiva di una grande infrastruttura come Alitalia".

17/06/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini

 

COMUNICATO UILTRASPORTI TRATTATIVA ALITALIA: DISCUTERE PRIMA IL PIANO INDUSTRIALE

 

“Alitalia: Angeletti, discutiamo prima piano e poi esuberi

Non è partendo da numeretti che si risolvono i problemi”.

 

(ANSA) - NAPOLI, 13 GIU - Sugli esuberi di Alitalia bisogna "non discutere sui numeretti ma analizzare il piano industriale e di sviluppo dell'azienda". Lo ha detto il segretario generale Uil Luigi Angeletti. "Su Alitalia la discussione è molto complessa. Non è discutendo di numeretti che si affrontano e risolvono i problemi, bisogna discutere del piano, dello sviluppo dell'azienda e poi si potrà discutere delle conseguenze sul piano occupazionale e quindi dei numeri, difendendo la prospettiva di una grande infrastruttura come Alitalia".

15/05/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini

 

Si è appena concluso l’incontro tra Alitalia ed i Rappresentanti del Personale navigante di gruppo.

Al di là della elencazione di varie controproposte di parte Sindacale, in risposta alle richieste di parte aziendale presentate e da noi respinte, nel corso dello scorso incontro, la riunione odierna non ha visto alcun tipo di sviluppo, né sono stati individuati punti di condivisione.

La linea politica resta chiara: qualsiasi eventuale futuro accordo dovrà essere necessariamente legato all'ingresso di Etihad e ad un piano industriale di rilancio e sviluppo.

02/04/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini

 

Abbiamo inviato la lettera di attivazione della prima fase della procedura di raffreddamento, nei confronti di Alitalia CAI, relativa al ritardo del pagamento degli stipendi a tutto il PNC, per cui l’Azienda non ha ritenuto opportuno e doveroso neanche inviare una semplice comunicazione ai propri dipendenti  E’ incomprensibile ed inaccetabile che una Azienda, in presenza di accordi sottoscritti, che testimoniano, prevedendo lo slittamento al primo del mese dei termini per l’accredito sui conti correnti degli emolumenti, l’ennesimo sforzo della nostra Categoria, teso a favorire il rilancio di Alitalia, dimostri noncuranza e superficialità su un tema cruciale quale quello dello stipendio, mettendo in atto giochetti contabili volti ad acquisire indebiti vantaggi. Tale mancanza di rispetto nei confronti degli Assistenti di Volo e di tutti i dipendenti di Alitalia, non può essere accettata.

02/04/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini
Il Contatto Collettivo Alitalia Cityliner attualmente in vigore, è ormai scaduto e non risulta ulteriormente attuabile poiché la Società non opera più in uno specifico settore, quello Regional, ma è, nei fatti, erogatrice del network Alitalia complessivamente inteso.
14/03/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini

Leggiamo volantini con continui attacchi alla Uilt da parte di alcune OO/SS, che forse per perseguire meri obiettivi individuali, cercano anche di mistificare la realtà. La Uilt, è assolutamente favorevole ad un CCNL che garantisca regole tutelanti sia dal punto di vista economico che normativo, ma la situazione attuale non consente in questa fase il raggiungimento di questo obiettivo. L' unica società disponibile a sottoscrivere il CCNL, è la CAI, un' Azienda che sta per essere acquisita, con una solidarietà pesante aperta e con un futuro industriale ancora non chiaro.

27/03/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini

Con la presente le scriventi Organizzazione Sindacale ed Associazioni Professionali, rilevano che le retribuzioni del PNC in forza alla Societa' Alitalia Cityliner non sono state, ad ora, liquidate. Riteniamo necessario ricordare che gli accordi inerenti i contratti di Solidarietà Difensiva, siglati in sede Ministeriale il 13 febbraio u.s. e contenenti il posticipo della data di pagamento delle retribuzioni al primo giorno del mese successivo, prevedono la esplicita esclusione dall'ambito di applicazione degli stessi, del personale in forza ad AZ Cityliner.

16/02/2014
 | Assistenti di Volo - Volantini

 

A conclusione di una serrata trattativa che ha visto il suo crescendo nel pomeriggio del 13 febbraio 2014, in data odierna Sindacati ed Azienda hanno sottoscritto il Contratto di Solidarietà che definisce puntualmente le modalità applicative dell’Ammortizzatore Sociale necessario a gestire solidaristicamente gli 801 esuberi di Personale Navigante dichiarati da ALITALIA nel Piano Industriale.

Nello specifico della nostra categoria, quindi, le 521 eccedenze PNC “vengono trasformate” in 5 giornate medie mensili di Solidarietà, da distribuire tra tutti i gli Assistenti del Volo del Gruppo ad eccezione di Alitalia CityLiner

 

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it