Uiltrasporti

MOBILITA' - TRASPORTO FERROVIARIO



Note Segreteria Nazionale

17/12/2014
 | Note Segreteria Nazionale

Roma, 16 dicembre - Incontro con AGENS “rinnovo CCNL AF”

In data odierna si è tenuto l’incontro con AGENS in merito al rinnovo del CCNL AF. Il Direttore, a seguito delle innovazioni in materia del mercato del lavoro prodotte dal Jobs Act e in attesa dei procedimenti attuativi, ha in sintesi illustrato le rivisitazioni che intende affrontare. In primis la parte contrattuale interessante il mercato del lavoro, che ha seguito della riforma del lavoro, (welfare, ammortizzatori sociale ecc), necessita di un aggiornamento; Il sistema delle relazioni industriali, che deve tenere conto del testo unico sulla rappresentanza siglato in gennaio 2014, integrandone i contenuti in materia di titolarità contrattuali, diritti sindacali ecc; la necessità di rivedere la questione appalti (art. 16bis) che deve sviluppare norme chiare e garantire le tutele, indispensabili le tabelle di costo sugli aspetti della qualità del servizio. Sull’orario di lavoro, ricordiamo che le linee guida sulla piattaforma di rinnovo inviate a suo tempo prevedono il mantenimento dell’attuale orario di lavoro, AGENS ha espresso la necessità di aggiornarlo con solo precisazioni ha manifestato invece ,un’intervento sull’orario di lavoro del personale mobile della Divisione Cargo a seguito di cambiamenti rispetto l’esercizio del servizio universale del servizio merci e le continue mutazioni di tale mercato. AGENS ha infine asserito l’impossibilità di avviare un percorso di merito  fino a quando non sarà chiaro il quadro inerente il mondo del lavoro. La riunione è stata aggiornata al 29 gennaio, tema il oggetto: Relazioni sindacali. 

Incontro Commissione di Garanzia sul diritto di sciopero trasporto merci.
In data 16 dicembre si è tenuto l'incontro programmato con la commissione di garanzia sul diritto allo sciopero per il trasporto merci, al fine di condividere regole comuni in caso di sciopero in ambito ferroviario. Da parte delle OO.SS. è stato evidenziato alla commissione, che nonostante sia stato chiesto alle varie associazioni datoriali un incontro con l’intento di condividere un percorso finalizzato a un accordo in materia queste, escluse AGENS e ASSTRA, non hanno risposto alla richiesta. In particolare: con AGENS le organizzazioni sindacali hanno avuto un’incontro, risultato interlocutorio, il giorno 15 dicembre, ASSTRA ha riprogrammato a breve un’incontro, Fercargo e Confetra non hanno dimostrato interesse all’argomento.. Da parte sindacale è stato evidenziato, che il trasporto merci, non può essere equiparato al trasporto viaggiatori dove esistono reali necessità legate alle persone con vincoli di garanzia di mobilità,  nel trasporto merci non si può parlare di rarefazione. Come UILT siamo  disponibili a un percorso di merito che tenga conto delle esigenze di tutti, istituzioni e imprese. Consapevoli della necessità di una soluzione, che comunque non leda  il diritto di sciopero dei lavoratori di questo settore.
 
Incontro FSI rinnovo RSU.
In data 16 dicembre, a seguito della richiesta delle OO.SS. Nazionali, si è effettuato un’incontro con FSI in merito al rinnovo delle RSU/RLS. L’azienda ha presentato un documento aggiornato con quanto previsto dall’accordo confederale sulla rappresentanza siglato il 10 gennaio scorso. La discussione è stata aggiornata al 14 gennaio p.v.
 

12/12/2014
 | Note Segreteria Nazionale

 

A fronte di una convocazione urgente da parte del Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Maurizio Lupi e anche grazie alle dichiarazioni odierne, a mezzo stampa, del nostro Segretario Generale Claudio Tarlazzi di forte critica all’operato del Ministero dei Trasporti è stato prodotto un atto di REVOCA DELLA PRECETTAZIONE dello sciopero dei ferrovieri. Riteniamo quanto sopra una grandissima vittoria a cui la Uiltrasporti ha fortemente contribuito e pertanto lo sciopero proclamato per domani 12 dicembre  sarà riarticolato dalle ore 9.00 alle ore 16.00 per il PERSONALE ADDETTO ALLA CIRCOLAZIONE (ovvero personale previsto come da norme tecniche, inviate a suo tempo). Resta, invece, invariata l'articolazione per tutti gli altri ferrovieri.

 

09/12/2014
 | Note Segreteria Nazionale

 Si è svolto il giorno 5 dicembre l'incontro sulla ripartizione Nazionale dei turni Equipaggi Servizio Universale e Frecciabianca. L'azienda   ha  dichiarato  la  rispondenza  dei  turni  agli  ultimi  accordi  su  IVU  del 16.06.2014 e 31.07.2014. Come  Uiltrasporti  abbiamo  chiesto  la  modifica  di  un  turno  condotta  IESU  Udine  con  codice  UUD  1002/UUD1003  perché  al  limite  delle  8  ore  notturne  e  perché  di  fatto non è presente una pausa idonea al riposo psicofisico. Abbiamo  evidenziato  la  necessità  di  una  maggiore  attenzione  di  codesta  azienda  alla vivibilità del turno; infatti le ribattute e l’uso sempre più massiccio di RFR rendono di fatto la vita lavorativa e privata molto complicata. 

28/11/2014
 | Note Segreteria Nazionale

 

Nella mattinata di ieri si è svolto l'incontro tra la DPLH di Trenitalia e le Segreterie Nazionali in merito al progetto di creazione della sala operativa centrale di Roma dei Servizi Universali. Nel corso dell'incontro,Trenitalia ha illustrato il progetto che prevede la creazione della sala operativa centrale day a Roma con la conseguente riduzione delle attività delle sale operative territoriali di Torino, Bologna, Firenze, Napoli, Reggio Calabria, Bari e Genova, in particolare per quanto riguarda il controllo della circolazione treni che viene accentrato nella sola sala operativa di Roma. Nel ritenere informativa insufficiente e vaga, le Segreterie Nazionali hanno espresso preoccupazione per la sistematica desertificazione di strutture nel territorio. In merito al ridimensionamento delle attività delle sale operative territoriali, che porterà conseguentemente ad una loro declassificazione, le Segreterie Nazionali hanno espresso unitariamente preoccupazione e contrarietà sia per le difficoltà operative cui si andrà incontro per l'eccessiva concentrazione su un solo punto del controllo della circolazione dell'intera rete, sia per le conseguenze sulle consistenze di personale che produrrà l'immediata interruzione delle funzioni superiori ai tanti lavoratori che da anni svolgono questa attività senza alcun riconoscimento. A questo proposito le Segreterie Nazionali si sono riservate di attivare, d'intesa con le strutture sindacali territoriali, tutte le iniziative a sostegno della vertenza anche in relazione alle azioni, che nell'immediato, l'azienda vorrà mettere in atto.

 

26/11/2014
 | Note Segreteria Nazionale

In data 25 novembre, le Segreterie Nazionali hanno incontrato la Divisione Trasporto Regionale per approfondire alcune questioni tecniche più volte segnalate rispetto alle incongruenze che si registrano nell'esame dei frontespizi dei turni degli equipaggi.
A fronte delle segnalazioni sindacali riferite alla non conformità di alcuni totalizzatori del monte ore di scorta e condotta e dei riposi settimanali calcolati per impianto, la Società ha fornito spiegazioni squisitamente tecniche dichiarandosi disponibile a maggiori approfondimenti. 
Le OOSS hanno richiesto che il gruppo di lavoro, che sarà chiamato ad esaminare in modo più approfondito i report riepilogativi, sia anche in condizione di formulare proposte rispetto ai dati da fornire alle Segreterie Sindacali e ai singoli lavoratori, nel rispetto dei dettami contrattuali. Nello specifico, è stata ribadita l'importanza di ottenere riepiloghi mensili, e non bimestrali, sia per impianto che per singolo lavoratore, e di fornire a ciascun lavoratore sia i dati dei riposi settimanali programmati, in termine di monte ore annuo e riposi qualitativi, che i riposi effettivamente fruiti in gestione, al fine di rendere più trasparente la gestione della contabilità dei turni. Il gruppo di lavoro potrebbe essere convocato presumibilmente dopo il cambio turno invernale.

14/11/2014
 | Note Segreteria Nazionale

In data odierna si è svolto l’incontro tra Trenitalia e le OO.SS. nazionali, ordine del giorno THELLO; la società controllata al 50% da Trenitalia e al 50% di Veolia.L’azienda ha comunicato la previsione del taglio di una coppia di treni IC (743-744/747-748) dal cambio orario di dicembre; questo taglio è previsto di intesa con il MIT (ministero Trasporti) nel contesto di una rivisitazione del perimetro del servizio universale. A quanto afferma Trenitalia, la rivisitazione del contratto di servizio comporterà la soppressione di alcune tratte individuate per aprirne delle nuove, in special modo, di collegamento tra Nord-Sud.

16/10/2014
 | Note Segreteria Nazionale

A seguito dell'incontro tecnico, sulle tematiche del sistema PICO, svoltosi nella giornata del 10.10.2014 tra un ristretto gruppo di lavoro( 2 per OS) e Trenitalia i colleghi della UILT hanno provveduto a produrre il seguente documento che potrà essere implementato evidenziando ulteriori criticità.

16/10/2014
 | Note Segreteria Nazionale

In data odierna si è tenuto il previsto incontro con Trenitalia in merito al recepimento accordi del 16/06 e del 31/07 sugli sviluppi degli step di realizzazione di IVU. La presentazione allegata contiene le tempistiche di quanto contenuto dai citati accordi. Definito il principio, siamo in attesa del verbale, per il quale il personale accorgendosi di programmazioni irrispettose dei criteri definiti negli accordi ha diritto, in gestione, alla regolarizzazione del turno origine di contestazione. Trenitalia ha consegnato i nuovi tempi di regresso da applicare alla DPR.

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it