Uiltrasporti

MOBILITA' - TRASPORTO FERROVIARIO


04/06/2015
 | E.T.F.

Il 27 maggio 2015 si è svolto a Bruxelles un incontro dedicato al personale di macchina, per portare a conoscenza delle Unions le ultime novità in materia di normativa. I paesi partecipanti sono: Lussemburgo, Lettonia, Regno Unito, Norvegia, Svezia, Austria, Germania, Finlandia, Francia, Belgio, Danimarca e Italia (presente la UILTrasporti). L’incontro si apre con la presentazione e l’illustrazione dell’agenda dei lavori. 

10/04/2015
 | E.T.F.

Il 31 marzo 2015 si è svolto a Bruxelles un incontro dedicato al personale di bordo per portare a conoscenza delle Union le ultime novità in materia di normativa. Sono presenti i delegati di: Lussemburgo, Svizzera, Regno Unito, Norvegia, Svezia, Ungheria, Francia, Belgio, Danimarca e Italia (unica O.S. presente la UILTrasporti)  Campagna in favore del personale di bordo: come UILTrasporti partecipiamo attivamente  alla campagna in favore delle certificazioni per il personale di bordo “Mantenere il personale di bordo a bordo treno” che avrà luogo probabilmente ad Ottobre.

23/02/2015
 | E.T.F.

Carissimi,
Per un Vs interesse Vi alleghiamo alla presente la newsletter che l’ETUI (European Trade Union Institute) manda tutti i mesi con gli aggiornamenti sull'evoluzione della contrattazione collettiva nei vari paesi europei.
Tale lavoro è stato redatto, dopo attenta  traduzione e scrematura,  includendo ciò che riguarda solo i trasporti  dalla nostra collega Emanuela Rolle.

03/02/2015
 | E.T.F.

IL IV PACCHETTO FERROVIARIO ancora in discussione. Il IV Pacchetto Ferroviario prosegue il suo percorso con l’avanzare delle discussioni tra il Parlamento e il Consiglio per quanto riguarda il pilastro tecnico, e con un dibattito interno al Consiglio per quanto riguarda il pilastro politico.

leggi la newsletter

25/01/2015
 | E.T.F.

Il 14 Gennaio 2015 si è svolto a Bruxelles un incontro esplorativo organizzato da ETF, su richiesta delle organizzazioni affiliate, per la creazione di un gruppo di lavoro mirato al settore manutentivo del trasporto ferroviario.I delegati sindacali partecipanti sono dei Paesi: Repubblica Ceca, Germania, Lussemburgo, Svizzera, Austria, Regno Unito, Olanda, Norvegia, Francia, Belgio, Danimarca e Italia (presente la UILTrasporti).

28/02/2014
 | E.T.F.

In data 26 febbraio il Parlamento Europeo ha dato il via libera in prima lettura al "quarto pacchetto ferroviario" adottato, all'inizio dello scorso anno, dalla Commissione Europea. Il pacchetto legislativo include sei proposte tese a modificare direttive e regolamenti e a liberalizzare i mercati ferroviari nazionali. Martedì, il giorno prima della votazione, qualche migliaio di lavoratori ha manifestato all'esterno del Parlamento di Strasburgo. Le critiche del Sindacato, contro il quarto pacchetto ferroviario, sono dovute a nuove aperture ad altre privatizzazioni a discapito dei diritti dei lavoratori e degli interessi dei passeggeri.

22/02/2014
 | E.T.F.

Votazione sulla relazione dell’onorevole Grosch (A7-0034/2014) sul trasporto pubblico di passeggeri – II riunione plenaria di Febbraio

Nessuna interferenza con il diritto fondamentale di sciopero. Rigettiamo l'emendamento n.16!

Egregio membro del Parlamento europeo,

La votazione sul cosiddetto quarto pacchetto ferroviario prevista nel corso della II riunione plenaria di febbraio, comprende la relazione dell’onorevole Grosch (A7-0034/2014 ) sulla proposta della Commissione di modificare il regolamento (CE) n. 1370/2007 sui servizi di trasporto pubblico di passeggeri ferroviari e su strada nell’ambito dell’apertura del mercato nazionale dei di trasporto passeggeri per ferrovia (COM (2013) 28).

22/02/2014
 | E.T.F.

Egregio membro del Parlamento Europeo,

alla vigilia del voto sul cosiddetto “IV pacchetto ferroviario”, che avverrà nell’ambito della sessione plenaria di febbraio, le Organizzazioni Sindacali FILT CGIL, FIT CISL e UILTRASPORTI, aderenti all’ETF, desiderano informarla sulle principali posizioni assunte dal movimento sindacale europeo, di seguito sintetizzate, affinché possano essere sostenute con la sua espressione di voto.

Per quanto riguarda il “pilastro politico”, presentato dai relatori Grosch ed El Khadraoui, il sindacato europeo è contrario:

30/01/2014
 | E.T.F.

La Commissione Trasporti e Turismo (TRAN) del Parlamento Europeo ha approvato, il 17 dicembre 2013, il 4° Pacchetto Ferroviario. L'ETF ha organizzato per il 25 febbraio, a Strasburgo, una manifestazione per sensibilizzare i componenti del Parlamento Europeo, che si riuniranno in plenaria tra il 24 e il 27 febbraio, ed indurli a votare contro la frammentazione e l'ulteriore liberalizzazione delle ferrovie in Europa, considerare i servizi ferroviari come pubblici, per il mantenimento dei diritti e delle condizioni dei lavoratori e considerare tale stato come requisito di sicurezza, non toccare il diritto di sciopero. Pubblichiamo il volantino contenente i punti e le ricadute di maggiore criticità contenute nel 4° pacchetto ferroviario.

 

 

 

28/10/2013
 | E.T.F.

The newsletter is partially dedicated to the outcome of our ETF Railway Workers Action Day of the 9th of October.

Pagina 2 di 3
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: webmaster@uiltrasporti.it