Uiltrasporti

VIABILITA'



Children categories

Salute e sicurezza

Salute e sicurezza (7)

coordinamnto

 

 
 
 
MORTI SUL LAVORO: tir travolge squadra operai in autostrada A10. Sindacati, intervenire su condizioni di sicurezza e protezione
 
COMUNICATO UNITARIO
 
Roma 27 marzo - “Un limite oltre cui non si deve andare”. E’ quanto affermano unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti in merito all’incidente sul lavoro avvenuto sull’autostrada A10 che ha coinvolto una squadra di operai travolti da un tir, con un bilancio di due morti e sette feriti.
Secondo le tre sigle sindacali confederali dei trasporti “è ormai urgente intervenire sulle condizioni di sicurezza e protezione in cui operano i lavoratori diretti ed indiretti dei cantieri stradali ed intensificare i controlli sullo stato dei mezzi e sul rispetto rigoroso dei tempi di guida e di riposo dei conducenti dei mezzi. Un aiuto potrebbe arrivare, come già sperimentato in Nord Europa, dal ricorso alle tecnologie per avvertire tutti coloro che conducono mezzi della presenza degli operai al lavoro sulla strada”.
“Sosteniamo - aggiungono inoltre Filt, Fit e Uiltrasporti - l’iniziativa condivisa con Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil nei confronti del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, del Ministero degli Interni e della Polizia Stradale per attivare da subito misure concrete”.
“In tal senso - sostengono infine Filt, Fit e Uiltrasporti - è altresì necessario coinvolgere nell’iniziativa tutti i concessionari autostradali, soggetti fondamentali sia dal lato degli appalti, in qualità di committenti dei lavori, sia dal lato della sicurezza stradale”.
 

View items...
09/03/2020
 | Personale di Terra - Ultime Notizie
Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti ed Ugl trasporto Aereo hanno incontrato stamattina, nell’ambito dell’Osservatorio Nazionale di Settore,  le associazioni datoriali in rappresentanza di tutte le aziende del comparto,
04/03/2020
 | Personale di Terra - Ultime Notizie
Roma, 4 marzo. “Già in condizioni estremamente critiche, l’immagine diffusa in tutto il mondo dell’Italia per il Covid 2019, ha accelerato violentemente il crollo del traffico aereo nel nostro Paese. Una vera e propria tempesta perfetta
04/03/2020
 | Personale di Terra - Ultime Notizie
28/02/2020
 | Personale di Terra - Ultime Notizie
Roma, 28 febbraio. “Governo e opposizione ora non possono più sottrarsi, non c’è più spazio per le promesse a vuoto. Con l’annuncio di Alitalia di richiesta di ammortizzatori sociali per circa 4.000 dipendenti dal 24 marzo al 31 ottobre 2020,
27/02/2020
 | Personale di Terra - Ultime Notizie
Fìlt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl TA hanno unitariamente chiesto a tutte le aziende e rappresentanze datoriali del settore di aggiornare i protocolli e provvedere alla fornitura ai lavoratori dei dispositivi
24/02/2020
 | Personale di Terra - Ultime Notizie
A seguito degli sviluppi del coronavirus e le conseguenti indicazioni ed ordinanze emesse, le Organizzazion Sindacali hanno differito lo sciopero generale del Trasporto Aereo, proclamato per il giorno 25 febbraio, al 2 aprile 2020.
21/02/2020
 | Personale di Terra - Vettori Air Italy
Roma, 20 febbraio. "L'incontro di oggi sulla crisi Air Italy con la Ministra De Micheli è stato un chiaro scuro” Così il Segretario Generalei, Claudio Tarlazzi, e il Segretario Nazionale, Ivan Viglietti, della Uiltrasporti al termine dell'incontro, che proseguono:
14/02/2020
 | Personale di Terra - Ultime Notizie
Roma, 14 febbraio. “Lo stop delle attività di Air Italy e di Ernest Airlines sono inaccettabili e sono purtroppo solo l’inizio del tracollo. Nonostante la situazione gravissima, ancora non ci  è giunta una convocazione urgente dai Ministri De Micheli, Patuanelli e Catalfo!”.
12/02/2020
 | Personale di Terra - Vettori Air Italy
Roma, 12 febbraio. “La crisi di Air Italy va inquadrata in un contesto di regole deficitarie, sul quale da tempo stiamo chiedendo un intervento ai vari Governi che via via si sono succeduti”. Così il Segretario Generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi,
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586