Uiltrasporti



Alitalia, Tarlazzi: Di Maio smentisca notizie riduzione azienda. Non accetteremo decisioni preconfezionate

12/02/2019 | Comunicati Stampa
Claudio Tarlazzi Claudio Tarlazzi
Roma, 12 febbraio. “Il Ministro Di Maio smentisca le notizie diramate dalla stampa sugli esuberi e sulla riduzione del perimetro aziendale di Alitalia”. A dichiararlo il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue:
“La rappresentanza dei lavoratori ha il diritto di essere coinvolta nella costruzione del piano industriale e rivendica un piano di sviluppo dell’azienda con investimenti soprattutto nella flotta di lungo raggio e nelle altre linee di business, quali le manutenzioni e l’handling.
“In questi 21 mesi di Commissariamento – spiega Tarlazzi - l’azienda ha dimostrato di avere ampie potenzialità di crescita e come sindacato Uiltrasporti non rinunceremo a tutto questo; soprattutto non accetteremo un prodotto preconfezionato, basato sul taglio del personale.
“Negli incontri del 12 ottobre e del 12 dicembre – conclude il segretario della Uiltrasporti - ci è stato ripetutamente garantito che non ci sarebbero stati esuberi. Chiediamo, quindi, a Di Maio di smentire tali notizie, ed in prospettiva del prossimo incontro del 14 febbraio, ci aspettiamo che esso sia finalmente costruttivo”.
 
UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586
e-mail: administrator@uiltrasporti.it