Uiltrasporti

AMBIENTE-LOGISTICA-PORTI



Sciopero Generale Nazionale della filiera Amazon

Roma, 11 marzo - La trattativa odierna tra FILT CGIL, FIT CISL, UILTrasporti ed Assoespressi, sulla piattaforma per la contrattazione di secondo livello della filiera Amazon, si è interrotta bruscamente a causa dell’indisponibilità dell’associazione datoriale ad affrontare positivamente le tematiche poste dal Sindacato.

Nel contempo le OO. SS. sono costrette a denunciare la latitanza di Amazon sul tavolo del delivery e l’assenza di risposte della multinazionale americana in relazione alla prosecuzione del confronto, avviato a gennaio scorso, relativamente al personale dipendente ed a quello che opera negli appalti dei servizi di logistica. Amazon manifesta, col suo comportamento inaccettabile, l’indisponibilità cronica ad un confronto con le rappresentanze dei lavoratori in spregio alle regole previste dal CCNL e ad un sistema di corrette relazioni sindacali.

Per sostenere le giuste rivendicazioni delle lavoratrici e dei lavoratori, FILT, FIT e UILT, hanno indetto una prima giornata di sciopero di tutto il personale dipendente di Amazon Logistica Italia cui è applicato il CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizione, Amazon Transport Italia e di tutte le società di fornitura di servizi di logistica, movimentazione e distribuzione delle merci che operano per Amazon Logistica ed Amazon Transport, per il giorno lunedì 22 marzo 2021 (24 ore – intero turno di lavoro della giornata).

Le strutture sindacali territoriali e le RSA sono impegnati a dare massima informazione e diffusione relativamente alla giornata di lotta.

Download attachments:

Trova documenti Logistica

UILTRASPORTI - Viale del Policlinico, 131 - 00161 Roma - Tel. 06 862671 - Fax 06 86207747
C.F. 80403560586